Riunioni
Soci

IL FARE DEI LIONS DEI DISTRETTI 108A E 108L IN FAVORE DEI TERREMOTATI

Alle 3,36 della notte del 24 agosto un devastante terremoto ha colpito 3 comunità tra Lazio e Marche.

Sono andato pressoché distrutti Amatrice (uno dei borghi più belli d’Italia) Accumuli, entrambi in provincia di Rieti ed Arquata del Tronto, in particolare il borgo di Pescara del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno.
“Sin dalle prime ore post terremoto -ha affermato Marcello Dassori, Governatore del distretto 108A – i quindici club limitrofo alla zona colpita dal sisma, ed i club di tutto il distretto, hanno iniziato ad operare e servire la popolazione affrontando le criticità, in emergenza, dei primi momenti.”
“Abbiamo predisposto, insieme al Distretto leo 108A- continua il Governatore- tre centri raccolta sulla direttrice della Salaria, uno a San Benedetto del Tronto ed due a Ascoli Piceno, con sei pulmini che fanno la spola con i campi attrezzati
dalla protezione civile per la consegna alla stessa di quanto raccolto. ”
“Siamo in costante contatto con la prefettura e il comando della Protezione Civile per risolvere le emergenze e le esigenze immediate- conclude Marcello Dassori, che aggiunge- abbiamo messo a disposizione
i nostri villaggi distrettuali di Corgneto e di Pesaro “casa Tabanelli” per l’ospitalità a lungo tempo per chi ha perso la propria casa. Abbiamo attivato un conto corrente distrettuale per raccogliere Fondi per le Emergenze del Terremoto e garantiamo la
presenza di personale medico anche attraverso la So.San e tecnici professionisti per la rilevazione dei danni.”
Nello stesso modo opera il distretto 108L.
Infatti il Governatore Eugenio Ficorilli ha voluto partecipare a Rieti ad una riunione operativa con i club della zona A della V circoscrizione.
“Interventi mirati con azioni sul territorio per aiutare la popolazione è la sfida per la ricostruzione- dichiara Eugenio
Ficorilli, che aggiunge- i club locali operano ed opereranno anche per gestire criticità di questo primo momento, come già stanno facendo col centro raccolta di Rieti e come fanno i nostri Leo.”
“Abbiamo, nel budget distrettuale destinato denari per le prime necessità, conclude il governatore, ed attiveremo un conto corrente dedicato alle esigenze per la ricostruzione ( IT 40 B 08327 03226 000000009284) .”

Siamo certi, nessun Lions si tirerà indietro, uniti nel nostro motto del We Serve.

______________________________________

 

Ogni giorno i Lions vanno incontro ai bisogni delle loro comunità locali e del mondo, perché condividono un principio fondamentale: il servizio alle proprie comunità.

Lions Clubs International è l'organizzazione di club di servizio più grande al mondo, con 1,35 milioni di soci in oltre 45.000 club, distribuiti in 206 paesi e aree geografiche.

Noi Lions abbiamo una lunga storia. Fondata nel 1917, e conosciuta principalmente per la lotta alla cecità, la nostra associazione è anche impegnata in attività di volontariato per diversi tipi di progetti comunitari, tra cui la difesa dell'ambiente, la distribuzione di cibo ai bisognosi e l’assistenza agli anziani e ai disabili.

I Lions donano la vista. Grazie ad esami diagnostici della vista, alla fornitura di apparecchiature a ospedali e ambulatori, alla distribuzione di medicinali e alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica sulle malattie della vista, i Lions sono impegnati nella loro missione di donare la vista a tutti. Abbiamo esteso il nostro impegno a favore della vista tramite innumerevoli iniziative a livello locale e attraverso il nostro programma internazionale SightFirst, il cui obiettivo è quello di eliminare la cecità.

I Lions servono i giovani. I nostri progetti comunitari spesso offrono supporto ai bambini e alle scuole locali con borse di studio, servizi ricreativi e mentorato. A livello internazionale, offriamo diversi programmi, tra cui il concorso Un Poster per la Pace, il programma Campi e Scambi Giovanili e Lions Quest. 

Il nostro Programma Leo offre ai giovani di tutto il mondo un'opportunità di sviluppo personale attraverso il volontariato. Si contano al momento circa 144.000 Leo e 5.700 Leo club, in oltre 140 paesi di tutto il mondo.

I Lions offrono sussidi. Dal 1968 a oggi, la Fondazione di Lions Clubs International (LCIF) ha distribuito oltre 700 milioni di dollari in sussidi, per supportare progetti umanitari Lions in tutto il mondo. LCIF è stataclassificata nel 2007 come la prima organizzazione non governativa del mondo da uno studio del Financial Times.

I Lions offrono aiuto in caso di calamità. Insieme, la nostra Fondazione e i Lions, aiutano le comunità che sono state vittime di calamità naturali, fornendo loro beni di prima necessità, come cibo, acqua, abbigliamento e scorte di medicinali, oltre all'assistenza per la ricostruzione a lungo termine.

I Lions sono attivi. Il nostro motto è "Noi serviamo." I Lions sono parte di un network di servizi mondiale e operano, facendo tutto ciò che è necessario per aiutare le nostre comunità locali.

Per ulteriori informazioni sui Lions Club, visitatewww.lionsclubs.org/it

Il Lions Clubs International è l'organizzazione di club di servizio più grande al mondo, con 1,3 milioni di soci in circa 45.000 club, distribuiti in oltre 200 paesi e aree geografiche di tutto il mondo.

I LIONS RISPONDONO

Come nasce il Lions Clubs International ?

 

Lions Clubs International è l’organizzazione di club di servizio più grande al mondo con più di 1 milione 400 mila soci in circa 46 mila club distribuiti in oltre 200 paesi e aree geografiche di tutto il mondo.

Notizie da Lions Clubs International
Connect with Us Online
Twitter