Riunioni
Soci

                    

15 aprile 2017 

UN GIORNO TRISTE PER IL NOSTRO CLUB:

GUSTAVO CAIZZI

CI HA LASCIATO.

 

Gustavo riceve il distintivo Lions nel giugno del 2009 alla Charter che chiude l’anno di Presidenza di Daniela Paoli.

Si presenta con il suo modo di essere: affabile, cortese, sempre aperto al dialogo con tutti, elegante nei modi e nella persona: un gentiluomo d’altri tempi.

Si intuisce subito che non sarà un socio “portatore di distintivo” ma sarà un vero Lions, attivo, propositivo, sempre pronto a collaborare sia all’interno del Club sia soprattutto quando si tratta di realizzare dei services  che portino aiuto a chi, per situazione economica o per motivi di salute sia svantaggiato.

Fa quindi rapidamente “carriera” nel Club e, appena il Regolamento lo consente, entra nel Consiglio Direttivo; nell’anno sociale 2010/2011 (Presidente Luigi Carotenuto) è Tesoriere, carica che conserverà anche nella stagione successiva (Presidente Paolo Fogar).

Lui Ingegnere, si trasforma rapidamente in contabile attento e scrupoloso, ma la sua presenza nel Direttivo non si limita al suo incarico: è sua – tra l’altro - la proposta e la realizzazione di una conferenza pubblica in collaborazione con il Propeller Club e con l’Accademia Europeista, in occasione della Giornata dell’Europa, alla quale si incarica di invitare l’Ambasciatore Baldocci.

Alle elezioni del marzo 2012 accetta la candidatura e viene eletto Presidente  del Club; il suo anno 2012/2013 presenta un’innumerevole serie di iniziative per le quali si spende in prima persona per la loro realizzazione;  ricordiamone le principali :

  • la mostra “METAFORE – espressioni artistiche del territorio”  opere d’arte moderna  realizzate da artisti locali, allo scopo di raccogliere fondi a favore del Club gemellato di Cento, per il restauro di monumenti danneggiati dal terremoto che in quell’anno aveva colpito l’Emilia;
  • i convegni “La Comunità sceglie la vita” con le Associazioni di volontariato presenti nel territorio, “Associazionismo e Comunità” con la presenza del sociologo prof. Alberto Gasparini, “Welfare Marittimi- la Comunità con Stella Maris” temi a Lui molto cari in cui si ripetono le parole “associazionismo e “comunità”, che porterà avanti e svilupperà anche negli anni successivi;
  • La pronta adesione alla proposta di service di Zona, avviata da altro Club, che si svilupperà successivamente e  che vedrà il nostro Club collaborare attivamente  per la realizzazione  anche a Monfalcone di un Emporio della Solidarietà;
  • L’attenzione verso i giovani, con i convegni organizzati in collaborazione con i Leo, in occasione della Giornata dell’Europa e sul tema “Lavoro, quale futuro per i nostri giovani”con la presenza di esponenti della Confindustria e di docenti e studenti delle scuole superiori;
  • Il dono di un defibrillatore al Comune di San  Pier d’Isonzo da collocarsi in un impianto sportivo in quel territorio.

Alla fine del Suo anno di Presidenza affiorano i primi sintomi della malattia che lo costringe all’inizio dell’anno sociale 2014/2015 a chiedere il passaggio a Socio Aggregato, ma è un socio aggregato sui generis perché è quasi sempre presente ai meetings ed alla altre iniziative del Club, mantiene aggiornato il sito internet del Club, si occupa dell’organizzazione delle conferenze pubbliche  curando la stampa delle brochures ed altro ancora. E quando giunge in porto il service, avviato in anni precedenti, del posto di accoglienza alla Marcelliana, si offre volontario per collaborare attivamente al servizio.

Combatte la malattia non solo con le cure mediche ma soprattutto con un’attività a tutto campo e nascono così le sue iniziative editoriali: il libro fotografico “L’Isola d’Oro – emozioni dalla Laguna” il cui ricavato viene devoluto interamente a favore della Onlus “Spiraglio” ed il saggio storico “Regio Sommergibile Jalea, vento del ricordo...” che presenterà in varie sedi regionali e che viene conosciuto anche in ambito nazionale dopo essere stato recensito dalla rivista dell’Associazione Marinai d’Italia: ecco allora i suoi prossimi impegni di presentazione del libro in Veneto e  nel Lazio dove ha stabilito un contatto con i familiari di un Caduto del sommergibile, ma la malattia inesorabile lo piega e adesso ci guarda da Lassù sempre con il Suo sorriso e la Sua affabilità.  

 

2 Aprile 2017 - Indetto il prossimo meeting - XII°dell'anno sociale, questa volta un "CAMINETTO"

si svolgerà il 6 aprile p.v. ore 19.00 presso "l'azienda agricola di Gaspare Alagna -  luogo "diverso" dal solito - che certamente ci aiuterà nelle riflessioni e nei ragionamenti relativi ai temi posti all'odg:   

                                                    GMT (incremento soci);

                                                    GLT (mantenimento soci e rapporti fra loro).

 

14 Marzo 2017 -  si preannuncia quanto mai interessante l'XI° Meeting, patrocinato dal Comune di Staranzano e dedicato alla presentazione del romanzo scritto da Ilario Trevisan

                                                       

 

3 Marzo 2017    -  ...altro importante momento per la VITA del CLUB

Il Presidente di Zona Pasquale de Candia ha convocato  il 2° incontro della 1^ Circoscrizione del Distretto 108 Ta2 al quale oltre i Presidenti ed Officers dei Club di Zona possono partecipare i Soci che ne abbiano piacere. (maggiori dettagli in CALENDARIO)

 

3 Marzo 2017  -  X Meeting: convocato per Martedì 7 Marzo p.v. ore 19.00 - Sede  

Importante appuntamento annuale dedicato al rinnovo del DIRETTIVO del Club per l'anno sociale 2017 - 18 ( maggiori dettagli  in Calendario) 

 

16 Febbraio 2017  -  Prossimo interessante appuntamento conferenziale di martedì 21 febbraio p.v.

"....passeggiando tra le dune del deserto:  VERSO ANTICHE TRACCE D'ACQUA"

relatrice: Maria Rosa BUIANI

16 Febbraio 2017 - TEATRO SOLIDALE con la Compagnia Teatrale "OGGI DOMANI e SEMPRE" di Claudio Gardenal

scade oggi la possibilità di prenotare i posti riservati eai LIONS,  per lo spettacolo organizzato dal nostro Club presso il Teatro Pio X di Staranzano per domenica 26 febbraio 2017 ore 16.00. Il ricavato dell’offerta libera sarà devoluta ai terremotati del Centro Italia.

 

SABATO 28 p.v. (ore 16.30 Teatro San Pio X, Staranzano)

                                                     

allo spettacolo teatrale seguirà in Sala Comunale Staranzano (1° piano) la tradizionale lotteria di beneficenza ed il brindisi finale.

 

12 Gennaio 2017 -  Meeting 7:  ...il Club incontra il Governatore Distrettuale Gianni Dovier

l'annuale incontro è fissato per martedì 24 gennaio p.v. ore 19.00 (incontro), 0re 20.15 Conviviale presso il ristorante ALLE COMARI / LEGA NAVALE ITALIANA, Via dell'Agraria 54, Monfalcone.

 

2 Gennaio 2017  -  Tradizionale FESTA della BEFANA

Soci, consorti ed amici sono invitati dal Presidente a prendere parte al tradizionale pranzo che si svolgerà il Venerdì 6 p.v. presso la Trattoria Ambrosi - Loc Lonzano - con inizio circa ore 13,00 (Bus partenza da Piazzale Salvo D'acquisto - via E. Valentinis - ore - 12,00  e rientro ore 18,00).Sarà presente Roberto Lizzio che con il pianoforte e la sua voce lirica ci allieterà durante la festa; come tradizione si svolgerà una tombola di beneficanza destinata ad iniziative di SERVICE.  

 

31 dicenbre 2016 - 1° Gennaio 2017        

AUGURISSIMI a TUTTI !!!!!

Un bel brindisi al nuovo anno lionistivcamente ricco di SLIDARIETA' - verso la Comunità Internazionale e Locale - e di vera PACE !!!! 

 

27 Dicembre 2016  -  ...LIONS e LEO bel ponte di SOLIDARIETA' verso la COMUNITA'

                                                   

La solidarietà LIONS - LEO  si arricchisce di un'altra semplice quanto importante iniziativa in occasione delle festività natalizie ....nel corso della recente Festa degli Auguri tutti i panettoncini, fatti produrre dai giovani LEO per iniziative solidali, sono stati acquistati dal Club  e donati  al Comune di Monfalcone per il prenzo organizzato in Piazza per tutte le persone "sole  e disagiate"

 

19 Dicembre 2016  -  Il Club in LUTTO !

Di seguito Il triste messaggio giunto stamane dal Presidente:

" Con enorme tristezza sono costretto a comunicarvi che questa mattina è venuta a mancare la nostra cara amica Cettina Spataro "

L'improvvisa notizia ci rattrista profondamente, segnando la vita del Club ed inducendo in tutti noi un vuoto incolmabile !  Della compianta ed amata Cettina ci mancheranno il sorriso e la sua piacevole intensa presenza !!  Possa il Signore accoglierla nel nuovo mondo accanto al suo amato Mario !!

                                                      

Foto:  ....piace ricordare la carissima Cettina al centro dell'attenzione del Club in occasione della Charter 2015 dei 40 anni (v. foto) e la sua presenza alla FESTA degli AUGURI di sabato 17 dicembre u.s. !! 

 

17 Dicembre 2016  -  ...tradizionale FESTA degli AUGURI

Ambiente sobrio, calorosa amicizia e sincero spirito Lionistico, questi gli ingredienti della bella serata conviviale ospitata quest'anno dall'Azienda Agricola Beltrame di Bagnaria Arsa. 

 

1° Dicembre 2016 -  i prossimi pregevoli impegni "WE SERVE" dei nostri giovani  LEO

                                                                  

Sabato 3 e domenica 4 dicembre p.v.  (ore 9 alle ore 12,30)  i giovani LEO saranno in piazza della Repubblica di Monfalcone per l'annuale vendita dei PandoLeo. Sosterranno l'associazione ANLAIDS, proponendo i loro Bonsai per la prevenzione dall'HIV.  

Sabato 10 dicembre i LEO  incontreranno l'Associazione Mozart per portare a concretezza lo Spettacolo teatrale LEO che si svolgerà con buone probabilità il 21 marzo p.v. ( das confermare

Domenica 18 dicembre p.v. i giovani saranno a Gradisca per il Mercatino dell'usato.

A breve i LEO incontreranno la dirigenza scolastica del Liceo di Monfalcone per proporre anche qust'anno il "Progetto Martina"  

G. Ca.

 

30 Novembre 2016  -  OGM e genetica il tema dell'interessante conferenza Lions

                                            

    

La Sala Conferenze del Comune di Staranzano ha ospitato ieri sera l'interessante quanto partecepiata conferenza centrata sul tema di stretta attualità:

            “CAPIRE LA GENETICA, ...UNO SGUARDO AL PROBLEMA DEGLI OGM”

Al giovanissimo relatore dr. Antonio Filippi – Biotecnologo - Ricercatore,  il meritato plauso del pubblico presente e del Club.

 

15 Novembre 2016

Il Club tutto in LUTTO  per la perdita della carissima amica Francesca FERUGLIO, della quale conserverà sempre il sorriso ed il ricordo della indimenticabile  calorosa e sincera ospitalità riservata  a noi amici LIONS !    Ai suoi cari giungano i sentimenti di profonda vicinanza e partecipazione al gravissimo lutto !

 

3 Novembre 2016 - prossimo appuntamento conferenziale dedicato alla Montagna 

martedì 8 p.v. ore 18.30 (Sala Conferenze Comune Staranzano - 1° piano)

                                “NUOVE MONTAGNE DA SCALARE”

relatore Roberto Travan – Imprenditore, Personal Coach, Viaggiatore 

 

28 Ottobre 2016

Il Club tutto si stringe accanto al carissimo amico Piergiorgio (Strizzolo) colpito dal grande dolore  per la perdita della diletta figliola Beatrice.  

Un dolore immenso cui tutti noi partecipiamo, certi che il Signore ha accolto in cielo un nuovo ANGELO che saprà consolare e guidare i propri cari !!! 

 

27 ottobre 2016 - appuntamento con la tradizionale CASTAGNATA di novembre p.v.

preannunciato l'appuntamento per DOMENICA 13 novembre p.v., che sarà  occasione per rinnovare lo spirito del WE SERVE del CLUB.  Prevista una giornata "speciale" da trascorrere con glia amici Lions di VALDOBBIADENE QUARTIER DEL PIAVE con pranzo presso la Trattoria "San Bastian" di Pederobba (TV) e visita delle Cantine e della Villa Palladiana VILLA SANDI di Crocetta del Montello. Per maggiori dettagli v. Programma allegato in Calendario)

                                                             

 

24 ottobre 2016 - ...si è rinnovata la bellissima tradizione di TEATRO SOLIDALE

                                                          

                                              

                                                        

 Lo spettacolo teatrale "DONO DI SOLISARIETA' ai LIONS ed alla Comunità Monfalconese dallo Stabile di Trieste "La Contrada"

        Tra gli interpreti eccezionali l'idolo del pubblico monfalconese ARIELLA REGGIO 

 breve nota de Presidente LIONS Fabio Steccherini:

Un pubblico numeroso quanto entusiasta ha fatto da cornice alla rinnovata “ favolosa ” collaborazione con il Teatro Stabile di Trieste La Contrada  e con la gentilissima Presidente Livia Amabilino Bobbio, cui va la gratitudine dei LIONS e della Comunità monfalconese per lo spettacolo offerto.

Interprete principale del bellissimo spettacolo è stata Ariella Reggio, che è poco definire l’idolo del pubblico monfalconese, lei cui il Club ha riconosciuto negli anni passati l’onorificenza del Club “Melvin Jones”, massima espressione internazionale del lionistico “ WE SERVE “.  Insieme a Lei gli interpreti bravissimi del Teatro Stabile di Trieste della commedia teatrale degli indimenticati maestri diel dialetto triestino  Lino Carpinteri e Mariano Faraguna.

Il ricavato dello spettacolo – apprezzatissimo dono che viene da quello che definisco TEATRO SOLIDALE – nel segno della continuità - sarà destinato come sempre all’attività di Services che il Club svolge da oltre 40 anni in favore della Comunità locale.

                                                                                                                                

MARTEDi' 18 ottobre 2016      -          Meeting. n° 3   riservato ai SOLI SOCI

ANNUALE INCONTRO LIONS - LEO:       PROPOSTE di COLLABORAZIONE

  

MARTEDI'  4  Ottobre 2016   

Splendido intervento conferenziale dell'illustre Costituzionalista Prof. Lepoldo COEN  

                                                             

                           

                                                            

il Teatro San Pio X di Staranzano ed il pubblico convenuto hanno accolto con notevole interesse e coinvolgimento la conferenza sul tema molto delicato e di grande attualità, che oggi divide l'Italia e gli Italiani.  Con sapienza e massima chiarezza il Professore Leopoldo COEN ha calamitato l'attenzione di tutti, esponendo i vari aspetti fuori da ogni possibile strumentalizzazione.  

 

18 settembre 2016 -           ...convocato il 1° Meeting del nuovo Anno Sociale

Martedì 20 settembre ore 19.30 presso la sede del Club (meeting riservato ai soli soci)

                                  

12 settembre 2016   

                   I LIONS per i terremotati di AMATRICE e del Centro Italia !!!

                                      

Domenica 17 settembre 2016 ore 15.00 - Partita di calcio....pro terremotati

Messaggio-Invito dal Segretario L.C. Gradisca d'Isonzo Cormons Roberto Marinelli

Mi permetto di informarvi dell'importante evento, tenuto conto anche della finalità dello stesso a favore dei terremotati del centro Italia, organizzato dal Club di Gradisca d'Isonzo-Cormons per il giorno 17.09.2016 a Tapogliano - Campolongo al Torre presso il campo di calcio sito in Via dei Bersaglieri con inizio alle ore 15.00 circa.  La manifestazione vedrà coinvolte la squadra nazionale Lions-Leo, la nazionale degli immobiliaristi ed una rappresentativa dell'IPA.

Nell'auspicio di vedervi numerosi e chiedendovi di voler informare i soci del Vostro Club, vi saluto 

 

28 Agosto 2016  -   Accorato messaggio del D.G TA2  Gianni Dovier a sostegno delle popolazioni terremotate

Cari Amici Lions, sono sicuro che la tragedia che ha colpito tre delle nostre Regioni ha profondamente turbato e rattristato Voi quanto me. L'impatto emotivo è stato ampliato anche dal fatto che abbiamo immediatamente ripercorso con la memoria il dramma che
quarant'anni fa ha vissuto il nostro Distretto. In quella tristissima circostanza abbiamo ricevuto aiuto da tanti e, tra questi, anche da diversi Distretti Lions; ora è il nostro momento.
Nella commovente gara di solidarietà che si sta svolgendo in Italia e all'estero, non possono mancare i Lions del Ta2 che si sono sempre distinti per sensibilità e tempestività negli interventi umanitari. Il nostro Distretto ha istituito un conto corrente dedicato:

IT 64 W 02008 61111 000104429395

Ringrazio Tutti per quanto vorrete fare, con la consapevolezza che l'intera somma raccolta per la ricostruzione verrà affidata alle mani di Lions dell'area devastata (ad Amatrice c'era un Lions Club ).
Se riuscissimo a raccogliere una somma consistente, potremmo anche indicare una tipologia di edificio da ristrutturare a nostro nome.
Grazie ancora e arrivederci.

Gianni

 

Mercoledì 10 Agosto 2016

il messaggio del Presidente Internazionale Bob Corlew per i 100 anni del CLUB

 

Gentile Lion,

con l'avvicinarsi del nostro Centenario nel 2017, abbiamo così tanto da celebrare. Si tratta di un evento unico che celebra non soltanto la nostra associazione, ma ogni Lion e ogni club che ha fatto la differenza nel mondo. A prescindere da dove ci si trovi, questa rappresenta per ogni Lion un'opportunità di partecipare alla celebrazione.

Ti invito ad unirti alla celebrazione sostenendo i nostri tre programmi fondamentali:

  • Guidare attraverso il service, organizzando progetti per i giovani, per la vista, per la fame e per l'ambiente per aiutarci a raggiungere l'obiettivo della Sfida di Service del Centenario di prestare assistenza a più di 100 milioni di persone. Consiglio di stabilire l'obiettivo di organizzare almeno 1 progetto di service per ognuno di essi.
  • Invitare all'impatto, chiedendo a familiari, amici e vicini di servire con te come Lions; otterrai così il riconoscimento dei Premi di crescita associativa della celebrazione del Centenario. Consiglio di stabilire l'obiettivo di aggiungere 3 nuovi soci.
  • Entrare in contatto con la comunità pianificando un Progetto di donazione di simboli lionistici alla comunità che ricordi il Centenario e offra un dono duraturo alla propria comunità.

Lavoriamo insieme per mostrare al mondo che dove c'è un bisogno, lì c'è un Lion!

 

corlew-headshot-circle.png

Distinti saluti,

Cancelliere Bob Corlew

Il Vostro Presidente Internazionale

  

 

 

Lunedì 1° Agosto 2016 - il Club si aasocia al lutto della PDG Anna Dessy Zanazzo  

" Caissima Anna, partecipando al tuo dolore, il Club di Monfalcone ti invia le più sentite condoglianze "

 

16 Luglio 2016 -  Prima iniziativa benefica del Club con la collaborazione dela PRO LOCO Staranzano 

Primo appuntamento all'insegna del "WE SERVE" per domenica 24 luglio p.v. presso l'Azienda Agricola LA FERULA di Staranzano - sede del Club - alle 21.00  (alle ore 19.30 per che desidera unirsi all' apericena) ci sarà il Concerto della Mitteleuropa Orchestra regionale del FVG, che eseguirà brani da "Le Quattro Stagioni" di Antonio Vivaldi e brani musicali di Astor Piazzolla.

La serata il cui ricavato sarà destinato ad una inziativa di Service del Club in favore della Comunità, è organizzata in collaborazione con la PRO LOCO Staranzano e con il patrocinio e sostegno dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Staranzano. 

n.b. biglietti-invito disponibili presso Mercerie Soranzio P.za della Repubblica Monfalcone      

 

 

N.B.

- Foto e filmati del Club sono presenti anche in YOUTUBE

.....basta cercare LIONS CLUB MONFALCONE  

- Sito Distrettuale  www.lions108ta2.org ; il sito rende disponibile on line la rivista mensile distrettuale INFOTA2

------

1° luglio 2016                                                                                                           Inizia un nuovo anno sociale all'insegna di un sano lionistico entusiasmo !!!  

     

                                     

Domenca 27 giugno u.s.  si è svolta nella splendida cornice del ristorante "LA SUBIDA" sito alle pendici del Collio in zona Cormons, la tradizionale cerimonia di CAMBIO DEL MARTELLO, che ha visto l'avvicendamento tra il Presidente (...da oggi past) Daniel Zorn ed il neo Preesidente Fabio Steccherini, che affronta per la seconda volta l'impegnativo ruolo di Presidente. 

Un anno sociale vissuto all'insegna della signorilità, della semplicità, della professionalità, della pacatezza e di un coinvolgente senso di profonda amicizia, che ha reso il Club ancora più coeso, pur dovendo registrare l'uscita di due soci, compensatte solo in parte dal passaggio a socio ordinario di un socio aggregato, ma anche e soprattutto da un Club LEO, molto apprezzato a  livello nazione per l'impegno che, dimostrato, di saper esprimere.  

Tra gli ospiti il Sindaco di Staranzano Riccardo Marchesan, che concedendo sistematica ospitalità aagli eventi conferenziali del Club, ha di fatto "adottato" il Club !!!

Il grazie sincero del Presidente è andato in particolare al Direttivo ben coeso e che ha di certo ben lavorato, agli officer (Nicla Da Rin, Flavio D'Agostino, Rino Alagna) che nei propri impegnativi ruoli han rappresentato una forza certa su cui fare affidamento, ai Comitati specifici che han ben operato assicurando risultati di rilievo nelle attività loro assegnate, alle SIGNORE che rappresentano da sempre, rappresentano oggi e rappresenteranno una  FORZA VERA per il Club.

Infine un ringraziamento particolarmente "generoso" al sottoscritto, che ha saputo consolidare il Sito del Club rendendolo riferimento per ciò che in esso avviene e facendone uno dei Siti WEB Lions più completi e ben impostati a livello nazionale, ma anche e soprattutto "vera  memoria" che non teme l'oblìo del tempo che passa.

All'amico Daniel un GRANDE GRANDE GRAZIE per l'anno appena trascorso !!!    Ed al carissimo - neo e navigato - presidente Fabio un grandissimo "IN BOCCA AL LUPO !!! "

....di seguito i link (da ricopiare nel motore di ricerca) utili per rivivere i momenti di bilancio attività dell'anno sociale del Presidente Zorn

https://drive.google.com/file/d/0Bw2ocPdFc9bgWkpHdVFQYnFMcWs/view 

https://drive.google.com/file/d/0Bw2ocPdFc9bgWkpHdVFQYnFMcWs/view

 

4 Giugno 2016  -  Bella pausa di Cultura, svago e relax vissuta nel recente Tour in PORTOGALLO

( a breve le foto più belle tra qualche migliaia con un breve articolo )

 

25 Maggio 2016 -  Intensa serata all’insegna del “WE SERVE” Lionistico, 

.....un vero bilancio dei services del 41° anno di vita del Club 

                      

                             

                     

                     

                    

                                                

Si è svolta ieri sera in Sala Delbianco del Comune di Staranzano l’annuale serata services del Club, un appuntamento che, oltre a segnare la conclusione di alcune iniziative avviate nel corso dell’anno sociale 2015 – 16, è stata occasione per tracciare un bilancio significativo delle attività del Club sviluppate in particolare in favore della Comunità territoriale.

Dopo il saluto iniziale diretto dal Presidente del Club Daniel Zorn al numeroso pubblico presente, il sindaco di Staranzano Riccardo Marchesan ha portato il proprio saluto e quello della Giunta, sottolineando l’apprezzata collaborazione stabilitasi tra il Club ed il Comune, che da un paio di anni ha per così dire “adottato” il Club, condividendone gran parte delle iniziative conferenziali ospitate in Sala Delbianco.

Il Presidente Daniel Zorn ha poi  tracciato un rapido bilancio dell’attività conferenziale dell’anno sociale 2015-16 che terminerà con il 30 giugno p.v., che ha avuto come tema portante “LA SICUREZZA COMPAGNA DI VITA” con relatori di prestigio che hanno trattato con grande professionalità temi correlati con la sicurezza internazionale, alimentare, in casa, su lavoro e ambiente.   Il Presidente Zorn ha poi richiamato l’impegno assicurato dal Club a sostegno delle iniziative di grande spessore sociale promosse da anni dalla LCIF ( Lions Club International Foundation )  con le Campagne internazionali contro la cecità, il morbillo (One shot…one Life), e le calamità naturali.

E’ seguita quindi la premiazione degli allievi delle scuole isontine che hanno preso parte al Concorso internazionale “POSTER della PACE”, un concorso che, come ha spiegato l’ing. Licio Pavan, coinvolge annualmente studenti di tutto il mondo, puntando a consolidare tra i giovani il valore sociale della PACE.   Tra i tanti studenti delle scuole medie inferiori dell’Isontino che han partecipato al concorso sono stati premiati:

Cristiano  Pacor dell’Istituto Comprensivo Ezio Giacich, 2° classificato a livello Distretto Lions 108TA2 (Triveneto)

sono stati inoltre menzionati e premiati dal Club:

Matteo Bolkovic dell’Istituto Comprensivo Giovanni Randaccio Monfalcone; Ginevra Mosetti dell’Istituto Comprensivo Filippo Corridoni di Fogliano Redipuglia; Giulia Rocca dell’Istituto Comprensivo Dante Alighieri di Pieris; Irene Maier dell’Istiuto Comprensivo Leonardo da Vinci di Ronchi dei Legionari

A tutti i ragazzi, oltre ad altri gadget Lions, è stato consegnato dagli autori ( Licio Pavan e Sergio Feudale ) il bel libro MONFALONE IERI , un libro che da anni rappresenta un vero riferimento storico / architettonico per chi vuole conoscere Monfalcone.

E’ seguita poi la premiazione dei giovani che hanno partecipato al Concorso Lions una volta …Lions per sempre”, concorso indetto annualmente dal Club, che, come ha ricordato la d.ssa Nicla Da Rin Chiantre, nell’onorare la memoria dei soci che non ci sono più, punta a diffondere tra i giovani i valori lionistici fondanti per la nostra società.    Il premio di quest’anno è stato assegnato ad un gruppo di ragazzi dell’ I.S.I.S. Sandro Pertini Classe 3^ B Sez. Alberghiera di Grado; a ritirare il premio il  Prof. Massimiliano Spaziani ed alcuni studenti premiati per aver attuato iniziative di solidarietà e mutuo aiuto. Il premio servirà a sostenere nuovi analoghi progetti ed iniziative.

Il Presidente Daniel Zorn ha poi espresso un sincero ringraziamento ai propri soci ed a tutti coloro che hanno meritoriamente contribuito a realizzare occasioni di “raccolta fondi”, che hanno costituito e costituiscono la preziosa sorgente per le risorse utilizzate in favore della Comunità del territorio,  ricordando tra le varie occasioni: Il Mercatino dell’abito usato  di Gradisca d’Isonzo (ottobre 2015), la gita sociale in novembre 2015, la  tradizionale festa dell’Epifania 2016, lo spettacolo di teatro dialettale offerto dalla Compagnia Teatrale “Oggi, domani e sempre” di Claudio Gardenal, svoltosi in febbraio 2016 nel teatro “San Pio X di Staranzano.

Proseguendo il Presidente Zorn ha richiamato l’apporto fondamentale alla “raccolta fondi” assicurata dallo spettacolo teatrale “Ritorno a MIramar” messo in scena il 9 maggio u.s. nel Teatro Comunale di Monfalcone,dallo Stabile di Trieste “La Contrada” di Trieste con interprete di eccezione Ariella Reggio, tanto amata dal pubblico Monfalconese. La serata ha fatto registrare il tutto esaurito, rendendo onore al Club, alla Città e soprattutto alla Comunità Monfalconese bisognosa, cui il ricavato è destinato.   Altra occasione di raccolta fondi il recente concerto “STABAT MATER” di Karl Jenkins svoltosi il 14 maggio u.s. nell’ambito del MAGGIO MUSICALE di FOGLIANO 2016 nella splendida cornice della chiesetta medioevale di Santa Maria in Monte di Fogliano. Serata in favore della CARITAS / Emporio della Solidarietà di Monfalcone.

Infine il Presidente Zorn ha richiamato il tradizionale Pomeriggio di Beneficenza, svoltosi il 16 maggio u.s., promosso dalle Signore Lions, che rappresentano un vero “punto di forza” del servire Lionistico del Club, con ricavato destinato all’ Associazione “Figli di tutti” di Staranzano, che assicura assistenza e valide iniziative formative in favore dei ragazzi di Staranzano che per ragioni diverse rischiano l’isolamento.

Tra i vari services portati a termine nel corso del corrente anno sociale:

  • il sostegno alla Scuola dei Cani Guida di Limbiate;
  • la raccolta “occhiali usati” correntemente deposti nei contenitori contrassegnati Lions sistemati in negozi, farmacie, ospedale, occhiali che periodicamente vengono prelevati dai Giovani LEO per essere inviati al Centro nazionale Lions di Chivasso, dove vengono risistemati e catalogati, pronti per essere inviati in Africa;
  • la raccolta, promossa dal Distretto, di abiti invernali usati destinati ai migranti;
  • la consegna in occasione dello scorso Natale di buoni spesa alla CARITAS di Monfalcone in favore di indigenti, ed analogamente al Centro di Aiuto alla Vita di Monfalcone, in favore di mamme in attesa e della prima infanzia.

Nel prosieguo della serata il Club ha consegnato:

  • a Don Paolo Zuttion per la CARITAS altri buoni spesa da destinare alla Comunità indigente
  • al Sindaco di Staranzano Riccardo Marchesan buoni spesa a fronte dei fondi raccolti con il già richiamato spettacolo teatrale di febbraio al “San Pio X”
  • al Sig. Norberto Righi, Responsabile dell’Emporio della Solidarietà di Monfalcone, il contributo raccolto durante il richiamato concerto del 14 maggio u.s. ( MAGGIO MUSICALE di FOGLIANO); nel suo intervento il responsabile dell’Emporio della Solidarietà ha sottolineato l’alta valenza sociale dell’Emporio, che distribuisc gratuitamente generi alimentari di prima necessità e qualità, oltre a prodotti  freschi, omogeneizzati e prodotti per l’infanzia. La modalità prevista per il servizio è molto semplice: le persone, residenti nei Comuni di Monfalcone, e nei Comuni limitrofi ricadenti nell’ambito Basso Isontino, che si trovano in una situazione di disagio economico possono richiedere una tessera elettronica a punti, con cui accedere all’Emporio, presso i centri di ascolto delle Caritas parrocchiali, i Servizi sociali, la Croce Rossa Italiana, il Centro di Aiuto alla Vita o altre  associazioni aderenti al progetto. Queste realtà cittadine, valutano l’entità del bisogno per poi rilasciare la tessera e decidere il credito mensile da attribuire. L’emporio, inaugurato nell’aprile 2015, in un anno di attività, con la  concessione di oltre 400 tessere badge a validità temporanea, ha assistito single o gruppi famigliari per un totale di oltre 1.000 assistiti (68 % Italiani), e 170.000 € di beni distribuiti.
  • alla d.ssa Chiara Bressan, Presidente del Centro di Aiuto alla Vita, altri buoni spesa in favore di mamme in attesa e della prima infanzia. La Presidente Bressan nel ringraziare i Lions ha rivolto un accorato APPELLO inteso a dare  al Centro una sede centrale più adeguata negli spazi per una più de,corosa accoglienza e ascolto delle madri in stato di necessità.
  • alla d.ssa Carmelina Calivà, Presidente dell’Associazione Da Donna A Donna,  buoni spesa  a favore di donne in stato di necessità. La Presidente Calivà nel ringraziare il Lions ha brevemente richiamato il difficile ruolo svolto dall’Associazione O.N.L.U.S di volontariato costituita nel 1997,  è’ impegnata nel dare sostegno ed assistenza alle donne che subiscono violenza in tutte le sue  forme: fisica, sessuale, psicologica, economica, morale.       

In chiusura di serata la bella testimonianza di servire Lionistico resa dal giovane e brillante LEO Massimo Michelin, intervenuto in rappresentanza dl Presidente Leo Mattia Anfosso, al quale il Presidente Zorn ha rinnovato il sostegno del Club.

Infine un lungo sincero applauso ha accomunato TUTTI i protagonisti della serata che letteralmente onorato il “WE SERVE” Lionistico.  

G. Ca.

 

21 Maggio 2016 -  Serata "speciale" per l'amico Gustavo Caizzi

                               

                          

                                                                      

E' stata una serata particolarmente bella, quella svoltasi ieri sera a Grado in occasione della presentazione del libro fotografico dell'amico Gustavo (Edito L'ORTO DELLA CULTURA UD), resa tale dall'ambiente elegante, da brani pianistici eseguiti dal M.o Alessandro Miniussi, dalla conduzione intelligente quanto critica della giornalista Elisa Michellut, dai tantissimi amici Lions presenti, dalla bella presentazione del libro fatta - tra immagini e parole - dall'amico Gustavo con tanti momenti di bella condivisione, di serena riflessione e di particolare emozione .

Tra gli interventi quelli del Direttore ASTORIA nonchè Presidente GIT Sandro Lovato, dell'Editrice d.ssa Maura Pontoni e del Presidente storico di SPIRAGLIO (Associazione Volontari Assistenza Malati Neoplastici) dott. Fabrizio Bertini, cui l'amico Gustavo ha voluto destinare i proventi dalla cessione del libro.  

( link per immagini della serata in youtube:  https://www.youtube.com/watch?v=tdux74-Ix_s  )

A tutti gli amici un grande grande doveroso GRAZIE  !!!

G.Ca.

 

17 Maggio 2016 -  Tradizionale appuntamento delle Signore LIONS con la SOLIDARIETA'

                                      

                                                      

                                 

bello il pomeriggio di ieri vissuto in sincero spirito lionistico in favore dell’Associazione  “Figli di tutti “ ;  ambiente sobrio, applaudite le belle essecuzioni al piano del Maestro Alessandro Miniussi, che ha  eseguito brani di Brahms, Chopin, ed i canti della eclettica giovanissima, bravissima  e bella Tania Carloni !!!!

Complimenti a tutte le Signore, per il bel pomeriggio e per il Service messo a segno in favore dell' Associazione a dir poco "speciale", che si fa carico dei ragazzi del territorio...con iniziative mirate a:                                                                                                                                                   -  sostenere e valorizzare le famiglie nel loro compito educativo e di cura;

-  accompagnare bambini, ragagzzi e giovani nel loro percorso evolutivo;

-  favorire la solidarietà fra i soci e il milgioramento della loro qualità di vita;

-  operare per la realizzazione di un ambiente sociale inclusivo e solidale al’interno del quale sia     possibile uno sviluppo armonico della persona

G.Ca.

 

16 Maggio 2016

Pasquale de Candia, attuale Past President del Club, nominato Presidente di Zona per l'anno sociale 2016 - 17

                                                                       

....una notizia - quella giunta dal Congresso Distrettuale di chiusura dell'anno sociale svoltosi ieri - che fa onore agli oltre 40 anni di attività del Club, all'apprezzatissimo anno sociale 2014 - 2015 sapientemente presieduto dall'amico Pasquale, ed allo spirito del servire che anima il nostro Club !!! 

Al carissimo Pasquale i complimenti del Club e l'augurio - anzi la certezza - che saprà ben dirigere ed accrescere il lionistico "WE SERVE" dei Club di Zona !!!

 

15  Maggio  2016  -   FOGLIANO MAGGIO MUSICALE 2016

applauditissimo il concerto del GRUPPO VOCALE NOTE D'AUTORE in una bella serata "lionistica" dedicata all'EMPORIO DELLA SOLIDARIETA'

                

                                         

Dopo il lusinghiero successo del concerto di sabato 7 u.s. del prestigioso Maestro Massimo Gon, ancora una volta, nonostante il tempo piovoso, il pubblico ha fatto registrare ieri sera un bel "pieno", rendendo così onore agli organizzatori, al nostro Club, cui la serata era dedicata ed al Servire Lionistico in favore della Comunità territoriale ed in particolare dell' "EMPORIO DELLA SOLIDARIETA'.   A porgere il saluto iniziale per il nostro Club - in rappresentanza del Presidente Daniel Zorn -  il socio Gustavo Caizzi, che ha ricordato l'impegno profuso dal Club sia in fase di ideazione sia in fase di realizzazione. A seguire Don Paolo Zuttion per la CARITAS ha sintetizzato in numeri l'importanza dell'EMPORIO della SOLIDARIETA' divenuto realtà da poco più di un anno, grazie all'apporto delle Grandi Catene Alimentari, di Banco Alimentare, di AGEA, e di semplici cittadini. Ad usufruire dell'importante servizio - sino ad un anno fa insieme a Gorizia uno dei pochi attivi sul territorio italiano -persone single e nuclei famigliari per complessive 1200 persone "indigenti".  Per inciso il 68 % di coloro che ne beneficiano sono italiani in difficoltà, riconosciuti tali da una Commissione valutatrice composta da Assistenza Sociale, CRI, CARITAS. In un anno circa sono stati distribuiti in maniera "moderna" generi di necessità di primaria qualità per un importo stimato intorno a 170.000 €.  Tornando alla serata il pubblico si è appassionato e, dopo aver ascoltato in religioso silenzio i 12 bellissimi passi dello "STABAT MATER" di Karl Jenkins nella emozionante esecuzione del GRUPPO VOCALE NOTE D'AUTORE, ha tributato un lunghissimo meritatissimo applauso finale a conferma della riuscitissima serata, il cui merito va di certo all'organizzazione ed, in particolare, all'appassionatissima Cristiana Pisano, che ne è responsabile.

G. Ca.

                                   

10  Maggio 2016 - Splendido successo dello spettacolo teatrale

                                           “ RITORNO A MIRAMAR “

                                       

                                    

                                        

La lunga fila in ingresso al Teatro Comunale, che ieri sera lasciava prevedere un pubblico numeroso più del solito, si è trasformato in un bel “TUTTO ESAURITO” che ha letteralmente onorato l’iniziativa Lions e lo spettacolo, messo in scena dallo Stabile di Trieste “ La Contrada “ di Trieste.   

Nel breve saluto di apertura, il Presidente Lions Daniel Zorn ha sottolineato la valenza dell’iniziativa, divenuta ormai tradizione consolidata, iniziativa che rappresenta una risorsa fondamentale per le iniziative che il Club ha attuato, attua ed attuerà in favore della Comunità Internazionale bisognosa ( es. Campagna “One Shot, one Life” contro il Morbillo, Campagna in favore dei non vedenti, etc.) e della Comunità locale bisognosa (v. iniziative del Progetto “La Comunità sceglie la VITA” in favore dell’indigenza, dei diversamente abili, dei malati che necessitano di assistenza ).

Dopo le parole di sincero apprezzamento espresse dal Sindaco della Città Silvia Altran, la parola è passata agli attori, che, quest’anno ancora una volta - dopo il successo dello scorso anno con lo spettacolo “SISSI A MIRAMAR”  - hanno ricondotto magicamente il pubblico nel leggendario Castello di Miramare.

La bravura e la verve comica di Ariella Reggio con i suoi bravissimi attori Alessandro Fullin, Marzia Postogna, Francesco Godina, Franko Korosec, Giulia Corrocher hanno esaltato la teatralità di uno spettacolo ricco di colpi di scena ed a dir poco esilarante.

La triestinità arrembante e sagace di Carlotta del Belgio, della principessa Sissi ed ancora della governante Ottilia, unitamente al dialogare simpaticissimo con personaggi improbabili quali il vate immortale Gabriele D’Annunzio ed il patriota irredentista Guglielmo Oberdan.

Il caloroso lungo applauso finale rivolto ad Ariella Reggio, tanto amata dal pubblico monfalconese, ad Alessandro Fullin ( autore ), agli attori e ai tecnici, ed alla Presidente dello Stabile di Trieste Livia Amabilino ha concluso una serata che resterà a lungo tra i ricordi cari e belli della Città.

G. Caizzi    

 

6 Maggio 2016  -   COMITATO ITALO - SLOVENO:  pubblicato il bel libro sull'attività del 1° Comitato svolta tra il 2009 ed il 2014

                                                           

Il libro, ricco di contenuti, vuole essere un degno omaggio alle tante iniziative lionistiche promosse in questi anni dal Comitato, di cui ricordo è refernte ed importante punto di riferimento per il nostro Club l'amico Romano Stacchetti.  Il libro sintetizza in maniera elegante ed esaustiva scopi e attività del Comitato, fissa le immagini dei momenti più significativi di incontro, vicinanza e condivisione tra i club del territorio.

Per accedere al libro e scaricarlo in formato Pdf basta utilizzare il link al sito Web:

http://www.lions-dobrovo.si/knjiga/Prvi-odbor-brez-meja-Primo-comitato-senza-confini-s-CIP.pdf

o comunque cercare in Google "LIONS CLUB DOBROVO"

Complimenti agli autori ed a noi tutti buona lettura !!!!

G. Ca.

 

13  Aprile 2016   -  13^ Meeting:  Un appuntamento " SPECIALE" con il MARE

                         

          

Si e' svolto ieri sera il 13^ Meeting reso speciale dallo splendido contesto marino del ristorante "Alle Comari" della Lega Navale Monfalcone, fuori dall'apprezzata ospitale sede del Club, e dal tema della serata diverso dall'interessante tema portante  dell'anno sociale "La Sicurezza".

Al saluto del Presidente e' seguito l'intervento dell' amico socio Gustavo Caizzi, che ha condotto i presenti lungo un ideale quanto avvincente viaggio nel tempo con un'ampia riflessione sul progresso inarrestabile della Societa', di cui siamo fortunati testimoni;  un progresso che negli ultimi decenni e' divenuto vorticoso e che e' base del nostro mondo GLOBALE, il cui principio inesorabilmente affermatosi sin dagli anni '80 è:  "...QUALUNQUE BENE PUO' ESSERE PROGETTATO O PRODOTTO DOVE COSTA MENO ! "  

Al centro della serata il magico mondo delle navi, di cui il nostro territorio è sempre stato detentore di conoscenze e capacità note in tutto il mondo, e che oggi con il Cantiere di Monfalcone si conferma Leader Mondiale delle Navi Crociera.

Fra immagini, parole e filmati, lo spazio per momenti di sincera emozione di fronte alla suggestiva rappresentazione che il grande regista Federico Fellini diede della REX nell’indimenticato AMARCORD. Stessa cosa dinanzi alla rievocazione dell’ “orgoglio spezzato e tradito” dell’ANDREA DORIA, dell’ “ambizione troppo presto svanita” della MICHELANGELO e della RAFFAELLO, e della travagliata vita del gioiello/vanto del Cantiere di Monfalcone “EUGENIO COSTA”.
Ai fasti ed al mesto epilogolo dei Transatlantici italiani, è seguita la soprendente sequela di bellissime navi Crociere, o meglio di un businnes che dal 1989 (CROWN PRINCESS) non ha coosciuto e non conosce fine.  
Si è così giunti a fine serata, entrando “idealmente” a bordo della “ROYAL PRINCESS” (madrina all’arrivo a Southampton nel 2013 la duchessa di Cambridge Kate Middleton), non senza un sguardo curioso ad uno dei diversi progetti futuristici di navi crociera: il progetto PINNACLE di Fincantieri-Carnival.
L’applauso finale intenso e sincero a riprova dell’apprezzatissimo intervento.

G. Ca.

 

-----

                        

A tutti giungano i migliori AUGURI per una serena PASQUA, che apra concretamente a sentimenti di VERA  PACE, di FRATELLANZA e di LIONISTICA SOLIDARIETA' !!!!!!!

-------

Mercoledì 23 marzo 2016   

Vivo interesse ed unanime apprezzamento espresso dai presenti alla Conferenza, svoltasi ieri sera in Sala Delbianco del Comune di Staranzano, sull’attualissimo tema:

              “ Le malattie oncologiche nel 2016: …..situazione attuale e prospettive  “

relatore il prestigioso Prof. dr. Giampiero Fasola, Direttore del Dipartimento di Oncologia presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria S. Maria della Misericordia di Udine.

                                    

( ...concetti ed argomentazioni che seguono sono esposte così come recepite da orecchie "non mediche" ma di semplice ascoltatore interessato

--------

Dopo i saluti del Presidente Daniel Zorn, il Prof. Fasola, ha portato in immediata evidenza i notevoli  progressi che la medicina ha compiuto in campo oncologico nel volgere di alcuni decenni, nonchè gli sviluppi ed i cambiamenti che la Sanità ha affrontato e sta affrontando per dare risposte adeguate alla Oncologia che oggi rappresenta  il punto nodale dell’intero sistema sanitario.

Molto di quanto fatto in questi decenni è merito degli USA, che già nel 1971 con il Presidente Nixon lanciarono l’Atto (….quasi un diktat per tutti) “LOTTA CONTRO IL CANCRO” , che ha influenzato profondamente l’opinione pubblica ed indirizzato i finanziamenti destinati alla prevenzione, al trattamento ed alla cura degli effetti collaterali delle terapie.

Oggi – a distanza di 45 anni - le risorse vanno però sempre più riducendosi con la prospettiva concreta  di arretramento rispetto al pregevole percorso di ricerca e sperimentazione sin qui compiuto.

Di fatto da oltre 10 anni è in atto una progressiva rivoluzione nella lotta contro il cancro con la messa a punto di  terapie mirate a rafforzare il sistema immunitario, che ci protegge non solo dalle infezioni ma anche dai tumori; appurato però che i nostri tessuti producono cellule neoplastiche potenzialmente pericolose, ci si è chiesto come mai il sistema immunitario in qualche caso le distrugge ed in altri casi no.

C’è da dire che dal 2010 è in atto un nuovo forte sviluppo nell’area della “immunologia”, che ha portato a delineare scenari insperati quasi rivoluzionari, basati sull’assunto che il nostro sistema immunitario ci protegge normalmente anche dai tumori; attraverso la ricerca si sono compresi i meccanismi sino ad identificare i legami fra cellule neoplastiche e cellule immunitarie, legami  che favoriscono l’azione delle cellule cancerose e che possono essere ostacolati da nuovi farmaci che ripristinano la capacità dei linfociti di interrompere questi legami; in pratica si è trovato il modo per spegnere definitivamente  o almeno temporaneamente  il  meccanismo che il tumore sviluppa per difendersi;  di qui la  ripresa di efficacia della capacità delle nostre cellule di distruggere le cellule neoplastiche con  guarigioni e/o sopravvivenze in casi di neoplasie considerate fino a 2 anni fa letali.

Siamo oggi entrati nell’era della medicina personalizzata quindi in trattamenti che considerano  da un lato la genetica del tumore dall’altra la “nostra” genetica (reazione personale ai farmaci somministrati).

Dal punto di vista statistico il tumore del polmone rimane al primo posto per diffusione e mortalità tra gli uomini, mentre tra le donne il cancro alla mammella presenta diffusione doppia rispetto al tumore del polmone ma mortalità dimezzata.

Negli ultimi 5 anni la causa riconosciuta nell’ 85 % dei casi di tumore polmonare resta il FUMO, …continuiamo quindi a subire l’effetto di questo negativa abitudine, senza fare la cosa più semplice…”smettere”, nel mentre PARADOSSALMENTE siamo a caccia disperata di nuovi farmaci !!!

La spesa sanitaria italiana per l’Oncologia, che equivale oggi a circa l’8% del PIL,  nella classifica internazionale ci vede a metà strada tra i valori massimi USA e quelli di paesi che ancora han molto da fare, nel mentre - cosa molto positiva - per efficacia di sistema siamo tra i primi al mondo !!

Nella nostra Regione FVG ( popolazione 1,2 milioni ) a fine 2015 sono risultati 60.000 i casi oncologici, dato questo che impatta straordinariamente sul sistema sanitario regionale, nell’ambito del quale ad riconferma le persone oncologiche in cura dimesse dall’Ospedale di Udine superano quelle dimesse con diagnosi cardiologica.

Altri dati significativi a livello nazionale – a fronte di una popolazione circa stabile con 55 - 60 milioni di abitanti - nel 1970  i pazienti oncologici erano 310.000, nel 2012   2.250.000 e nel 2015 3.000.000 !!!  ….cifre queste che impattano pesantemente sul fabbisogno sanitario e sociale, delineando  uno scenario ben diverso da quello immaginato circa 20 anni fa (1994 - da assessore regionale alla Sanità). E’ cresciuto notevolmente il fabbisogno di prestazioni, visite ed indagini diagnostiche, pronto soccorso, insomma un quadro completamente diverso.

Parallelamente è cresciuta la complessità per cui da 10 -15 farmaci oncologici  in uso nel 1986 in questi anni si è giunti a 10 – 20 nuove molecole approvate nell’arco di ciascun anno, tra  farmaci chemioterapici (in progressiva riduzione), farmaci a bersaglio molecolare che riescono ad agire su cellule tumorali specifiche, e farmaci immunomodulatori, che ripristano la capacità del nostro sistema immunitario di combattere.

Di qui l’orientamento verso la oncologia specialistica sempre più diffusa.

Sempre a proposito di spesa sanitaria c’è da osservare che già nel 2013 nella nostra Regione il 46 % della spesa totale per famaci era oncologica !!!  Se si pensa che nel 2013 su 583 sperimentazioni 204 hanno riguardato l’oncologia se ne deduce come l’evoluzione attesa sia molto rapida.

Parallelamente il costo delle cure è salito in qualche decennio da 1.700 dollari, a  10.000 dollari mese….di qui il rischio che salti il banco !

E’  quindi naturale chiedersi come andrà a finire !!

L’industria farmaceutica ha tutto l’interesse a influenzare le scelte, laddove il professionista ha il dovere di doverle indirizzare eticamente, prevenendo casi in cui il ritardo si accompagni a morti evitabili…. Trattasi di un problema mondiale!!

Occorre tuttavia prevenire …”la solitudine del professionista in corsia”, e declinare con equilibrio il binomio progresso e costi…..

Vale la pena ricordare ancora una volta che in Italia il rapporto tra spesa (8% del PIL ) e benefici è uno dei migliori con ricadute importantissime sul numero di vite salvate  (….siamo tra i primi al mondo, avanti agli stessi USA).

Quanto al mesotelioma (tumore da asbesto), tristemente radicato nel nostro territorio, molto importante si è dimostrata la metodologia di studio – avviata nel 2002 in collaborazione tra  Udine e Monfalcone – metodologia che conferma la validità della diagnosi precoce, avendo in 10 anni  dato risultati molto ma molto positivi .

A prescindere dalla genetica, infine quanto agli stili di vita “protettivi” è pienamente confermata la necessità di NON FUMARE e di NON ECCEDERE con l’uso di alcolici, ….tenendo conto comunque che le ricerche hanno confermato che particolarmente in cardiologia il vino rosso bevuto in quantità moderate  e regolari è elemento protettivo.

Quanto all’alimentazione è indispensabile prevenire l’obesità…, riconoscendo in questo caso la funzione “protettiva” di frutta, verdura, legumi, di cibi poveri di grassi

In chiusura alcuni interventi da parte dei presenti con quesiti e considerazioni in merito: all’andamento del PSA post intervento di prostatectomia;  agli effetti collaterali dei farmaci a bersaglio ed immunomoderatori; al costo dei farmaci; alla  difesa del nostro sistema sanitario come “bene comune”.

L'applauso finale di fatto ha rappresentato la gratitudine e l'augurio di "ben operare" diretto con sincerità al relatore.

G. Caizzi

----------

Mercoledì 9 Marzo 2016  - Rinnovo del Direttivo del Club (a. s. 2016 - 17)

                       ....il Presidente Daniel Zorn dà lettura dei risultati

Questi i risultati del importante Meeting annuale svoltosi ieri sera presso la Sede del Club e dedicato al rinnovo del DIRETTIVO per l'anno sociale 2016 - 17:

-  l'attuale Vice Presidente Fabio Steccherini, come stabilito dal Regolamento del Club all’Articolo 4 – Sezione 2, viene designato alla carica di Presidente del Club per il prossimo anno sociale 2016 / 2017.

Vice Presidente           Daniela PAOLI  

Consiglieri                   Paolo FOGAR  

            Stefano ZOTTI  

            Orlando MAGGIORE con 7 voti

Presidente Com.Soci   Giorgio SPAZZAPAN  

Revisori dei Conti        Flavio DAGOSTINI  

                                       Gaetano LORUSSO  

                                        Giuseppe APOLLO  

Al Presidente incoming Fabio Steccherini ed ai neo consiglieri entrati a far parte del nuovo DIRETTIVO per l'a. s.  2016 -17 i complimenti con i migliori AUGURI DI BEN OPERARE !!!

 

 

Giovedì 3 Marzo 2016  -  Conferenza sul tema  “ Gli incidenti domestici “

                                   

Ancora una volta il Tema  “Sicurezza Compagna di VITA” è stato al centro dell’appuntamento conferenziale svoltosi martedì in Sala Delbianco a Staranzano.                                                          Ai saluti rivolti al pubblico presente dal Presidente Lions Daniel Zorn, l’intervento del Comm. dr. Edi Maurizio  Fedel, già Direttore delle Attività Didattiche e Docente del Corso di Laurea in Infermieristica, che ha sviluppato il tema della serata con grande chiarezza, immediatezza e efficacia.    

.....stante la diffusa sottovalutazione del rischio incidenti in ambiente domestico, a vantaggio di TUTTI l'articolo che segue ripercorre in dettaglio l'intervento del dr. Fedel.

                          

L’argomento, che ha elevata valenza per la nostra Sanità Pubblica, dal momento che si accompagna ad un  forte impatto sociale e psicologico ….PARADOSSALMENTE è luogo comune il pensare che “LA CASA E’ UN LUOGO SICURO”.

L’incidente domestico è un accadimento accidentale quindi involontario ,  che si verifica in ambienti domestici interni ed esterni con  conseguenze a volte gravi, in un contesto diffusamente caratterizzato ancora oggi da scarsa prevenzione, deficit assistenziale, e deficit strutturale delle abitazioni (es. impianti elettrici non a norma)

Anche se è difficile tracciare un quadro statistico, appare significativo  il dato sanitario relativo a traumi di diversa gravità con conseguenti invalidità, decessi, aumento dei costi socio-sanitari.

Anche la morbosità rappresenta un dato incerto, essendo sono noti solo i casi gravi registrati in Pronto Soccorso o ricovero ospedaliero, laddove casi di lieve o media entità sfuggono all’analisi statistica di seguito richiamata ( fonte ISTAT):

….su 712000 persone intervistate, pari al 12 per mille della popolazione  (68% donne) hanno subito un incidente nei tre mesi precedenti l’intervista; da cui si può desume che in 12 mesi il fenomeno potrebbe avere interessato 2 milioni e 800 mila persone ! Le donne quindi - casalinghe soprattutto - rappresentano la categoria più esposta (1 su 3 ha subito un incidente domestico; mentre gli uomini sono la metà rispetto alle donne.

…..hanno subito almeno un incidente domestico: 20 anziani over 65 su 1000 (13,2 maschi, 26,2 femmine per mille); 28 anziani over 80 su 1000 (22,2 maschi, 31,1 femmine); 11,5 bambini da 0 a 5 anni su 1000.

…..infine molto discutibile appare la ripartizione Geografica: NORD OVEST 12,5, NORD EST 12,1, CENTRO 11,5, SUD 10, ISOLE 14,1  per mille.

Un’indagine SINIACA (Sistema Informativo Nazionale sugli Infortuni in Ambiente di Civile Abitazione) ha indagato un campione distribuito su 22 Centri del territorio nazionale con alcuni risultati riportati di seguito: ……41% FERITE DA TAGLIO: 17% coltello, 12% oggetti taglienti (bicchieri, lattine, scatolette…); ……29% CADUTE: scale removibili, sedie, sgabelli, tappetini, scale fisse 2-4%

Inoltre 1 accesso su 10 in Pronto Soccorso è per USTIONI causate da pentole, vapore, ferro da stiro, forno fornello, acqua e liquidi bollenti, olio, caffè, cibi in cottura.

Tra le lesioni diagnosticate in Pronto Soccorso: …….42% FERITE AGLI ARTI SUPERIORI (mani delle casalinghe), …….26% CONTUSIONI, …….11% FRATTURE, …….9%   USTIONI (specie in cucina)  

Dalle statistiche emerge che gli AMBIENTI DOMESTICI PIU’ A RISCHIO sono:

…….Cucina 36%, …….Camera da letto 14%, …….Soggiorno 12%, …….Scale 8%, …….Bagno 8%

…….Pertinenze esterne 6%

La statistica indica quali “CAUSE”:

……. Le CARATTERISTICHE STRUTTURALI DELL’ABITAZIONE: scale, pavimenti, arredamento 

…….I COMPORTAMENTI: scarsa percezione dei rischi, sottovalutazione dei pericoli, eccessiva disinvoltura ed improprio utilizzo di utensili, prodotti ed apparecchiature

……lo STATO DI SALUTE: malattie croniche (neurologiche, muscolo-scheletriche), disabilità ….

……la presenza di CRITICITA’ POTENZIALI e certi STILI DI VITA: piante d’appartamento velenose, farmaci, sostanze chimiche domestiche, eccessivo consumo di alcoolici.

……le CADUTE dovute in genere a: Scale e pavimenti lisci, bagnati, incerati, sconnessi; Tappeti, specie se piccoli; Ostacoli vari; Sporgenze e spigoli vivi; Scarsa illuminazione; Piedini e basi di mobili; Abbassamento livello di attenzione (uso di farmaci, alcoolici, stress)

……gli AVVELENAMENTI dovuti in generale a: intossicazione (ma anche ustione) da sostanze chimiche contenute nei prodotti presenti in casa quali detersivi, disincrostanti, deodoranti, dannosi per la cute, per gli occhi, per le vie respiratorie, per l’apparato digerente; GAS (CO) da stufe e caldaie; Uso improprio disostanze ad elevata tossicità quali: Antitarme (naftalina, canfora); Candeggianti (ipoclorito e perborato di sodio); Detergenti e disinfettanti (benzalconio cloruro, ac. fosforico, tensioattivi); Detersivi (sali di cloro, soda caustica, tensioattivi); Anticalcare (ac. Cloridrico, solforico, fosforico, formico); Disgorganti per lavandino (soda caustica, ac. fosforico); Prodotti per pulizia del forno (soda caustica, butilglicole); Smacchiatori (trielina, percloroetilene, acquaragia, acetone.                                          

Al termine dell’apprezzatissimo intervento molte sono state le domande rivolte dal pubblico al relatore riguardanti tra l’altro la manovra disostruttiva di Heimlich per gli aduti, la diffusione e l’utilizzo dei Defibbrillatori, etc.). 

G. Ca.

 

Mercoledì 10 febbraio 2016

Deceduta dopo lunga malattia, la mamma di Fabio Steccherini; al caro amico Fabio le più vive condoglionanze con un forte abbraccio da parte di tutti gli amici del Club.                                  I funerali si svolgeranno giovedì 11 a Gorizia presso Villa San Giusto.

 

Martedì 9 febbraio 2016

Fissata per GIOVEDI' 11 p.v. ore 20.00 presso la SEDE / Az. Agr. La Ferula di Staranzano l'annuale riunione per le nomine. (...maggiori dettagli in Calendario)

 

Domenica 7 Febbraio 2016  -  Teatro San Pio X di Staranzano

Si è svolto con buon successo il tradizionale appuntamento con il teatro SOLIDALE o meglio con la Compagnia "OGGI, DOMANI e SEMPRE" dell'amico CLAUDIO GARDENAL. La Compagnia ha replicato la Commedia comica:              

           " LA VERITA' ?   NO GRAZIE, SEMMAI, UN'ALTRA VOLTA. "                

                                       

20 Gennaio 2016                                                                                                     " DIETA E COMPORTAMENTO ALIMENTARE PER LA PREVENZIONE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI  E NELLA  MENOPAUSA "

La corretta alimentazione ed i comportamenti salutari da seguire nella terza età, per mantenersi in forma sono state al centro dell'incontro promosso dalle Signore Lions, in particolare dall'amica d.ssa Daniela Paoli, incontro svoltosi in pomeriggio nella Sala Conferenze dell'Ospedale San Polo di Monfalcone. 

 

19 Gennaio 2016  -  Vivo l’interesse del pubblico presente di fronte alla sapiente presentazione del tema:

                 “Capire i terremoti e cio’ che ci insegnano: ….da quelli globali a quelli di casa”

da parte parte dell’insigne scienziato nordafricano Abdelkrim Aoudia – docente e Coordinatore del Gruppo di Ricerca in Fisica della Terra Solida presso I.C.T.P. (Centro Internazionale di Fisica Terrestre “Abdul Salam“) di Trieste.

             

         

                  

Sul tema alquanto complesso in Italia prevale da sempre una diffusa ignoranza, mentre per contro se ne parla tanto solo in occasione di eventi drammatici (v. terremoto del Friuli del 6 maggio 1976, terremoto dell’Irpinia del 23 novembre 1980, terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009). Ne deriva che la cultura italiana finisce per sottovalutare questo aspetto fondamentale della natura, che pure ha interessato in passato (es. terremoto del Friuli del 1511, che distrusse la città di Udine e che fatalmente pone a rischio gran parte del nostro Paese oggi come per il futuro.

Grazie alla Scienza ed in particolare agli studi avanzati condotti dal team scientifico internazionale condotto dal Prof. Aoudia oggi si sa “ molto …o quasi tutto “ della natura dei terremoti ( come, dove, magnitudo, etc. )  laddove una sola cosa non si conosce “QUANDO” l’evento potrà verificarsi. 

 La Nostra TERRA è un sistema in continua lenta trasformazione con fratture superficiali lunghe o corte che siano (faglie), od ancora profonde che si legano prevalentemente allo spostamento relativo dei continenti.  Paradossalmente i terremoti più disastrosi ( magnitudo 6 / 7 scala Richter) sono quelli dovuti ai movimenti delle faglie più superficiali, che spesso, così come in Friuli sono “sotto i nostri piedi”, nel mentre i terremoti di grande intensità ( 9 / 10 grado Richter) sono dovuti a movimenti relativi delle placche continentali e si localizzano prevalentemente nella profondità degli oceani.

Il Prof. Aoudia, ha spiegato in modo semplice la dinamica dei terremoti, sottolineando l’importanza che assume da alcuni anni l’osservazione delle aree sismiche attraverso tecnologie avanzate satellitari / GPS ; … gli importanti programmi di ricerca satellitare InSAR rappresentano il FUTURO anche se vanno avanti anche se con qualche difficoltà…..

Rispondendo ai tanti quesiti posti dal pubblico presente il relatore ha posto in risalto la profonda  differenza esistente tra  la sismicità legata ad attività vulcanica (…generalmente terremoti di bassa magnitudo ) e quelli invece  correlati con il movimento delle faglie superficiali.

(....nelle foto: i saluti del Presidente Daniel Zorn e del Sindaco di Staranzano Riccardo Marchesan in apertura della conferenza )

G. Ca.

                                

6 Gennaio 2016  -  primo interessante appuntamento del 2016

            

  

                                    

La tradizionale FESTA della BEFANA è stata occasione per visitare l'importante Mostra del Grande Maestro Spagnolo Joan MIRO' allestita nella splendida cornice di Villa Manin di Passariano). Alla visita è seguito il tradizionale pranzo conviviale svoltosi a Dolegna del Collio.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------  

20  Dicembre  2015 ....in vista del SANTO NATALE si rinnova la SOLIDARIETA’ LIONS verso gli indigenti

                          

                 

Nel corso di una semplice cerimonia di scambio degli Auguri - svoltasi ieri pomeriggio presso l’Oratorio San Michele – il Club ha consegnato ai responsabili della CARITAS Monfalcone   e del Centro di AIUTO ALLA VITA  buoni spesa per complessivi 800 €, parte dei quali derivati dal tradizionale Mercatino delle Signore Lions svoltosi a Gradisca in ottobre scorso.

I buoni spesa assicureranno una piccola ma IMPORTANTE luce di SOLIDARIETA’ ad alcune famiglie indigenti del Territorio.

(…nelle foto: la consegna dei buoni spesa da parte del Presidente del Club Daniel Zorn )

 

19 Dicembre 2015

L’amico Past President Pasquale de Candia nominato “ Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana ” dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

           La prestigiosa onorificenza  gli è stata consegnata dal Prefetto Isabella Alberti nel corso della Cerimonia ufficiale svoltasi il 14  u.s. a Gorizia; l a meritata onorificenza gli è stata  conferita per l’impegno lavorativo profuso  - nel ruolo di dirigente dell’Agenzia delle Entrate – nei vari uffici distrettuali della Direzione regionale del Friuli Venezia Giulia

All’amico Pasquale gli auguri da tutto il Club !!!

 

13 Dicembre 2015 -  Tradizionale FESTA degli AUGURI

                                      

   

              

In vista del Santo Natale e del Nuovo Anno si è rinnovata la tradizionale FESTA degli AUGURI, svoltasi ieri sera nella bella cornice l’Azienda Agricola  “Ca’ Tullio” di Aquileia. Tra gli ospiti il Sindaco della Città Pof.ssa Silvia Altran, l'ing. Sergio Lapo, Presidente del Propeller Club Monfalcone.

….di seguito il testo del messaggio augurale del Presidente Daniel Zorn:

Cari amici,

desidero ringraziarVi per la bella serata trascorsa insieme e rinnovare gli Auguri di uin gioioso Natale e di sereno e prospero 2016; …che l’anno nuovo porti ad ognuno di Voi salute e serenità; Un Augurio particolare a coloro ai quali non ho potuto farlo di persona….                                                  Esprimo un ringraziamento ai LEO, nostre giovani promesse, che con il loro impegno assicurano il futuro del Club e sono un buon esempio di continuità per il Progetto Lionistico.                                   Un abbraccio a TUTTI e ancora BUONE FESTE !!!

Daniel

(altre foto sono presenti nella pagina "Foto Eventi") 

Dal Sito WEB del CLUB giungano ai SOCI TUTTI, ai propri cari, nonchè agli amici e collaboratori i migliori AUGURI per le prossime FESTIVITA' !!!!!!! 

 

24 Novembre 2015 -  conferenza "La SCIENZA dell'ETERNA GIOVINEZZA"  

               

          

Provocatoria nel titolo e molto ma molto interessante è risultata la conferenza – svoltasi nella Sala Delbianco del Comune di Staranzano” martedì 24 u.s. 

Ai saluti del Presidente Daniel Zorn e dall’ Assessore  Serena Angela Francovig intervenuta in rappresentanza del Sindaco Riccardo Marchesan, è seguita la relazione del Prof. Mauro Giacca, Direttore Generale dell’ICGEB (Centro internazionale per l’Ingegneria genetica e le Biotecnologie di Trieste)

Nel corso della Sua pregevole relazione, dopo aver sottolineato il delicato quanto importante ruolo che il Centro ICGEB di Trieste svolge a livello internazionale ( uno dei 5 Centri operanti al mondo )  con oltre 200 ricercatori coinvolti nel solo Centro Triestino, Il relatore ha affrontato il tema della serata, richiamando  la straordinarietà dell’individuazione (… anni ’80) dell’essenza delle cellule il DNA, su cui in oltre 30 anni sono state eseguiti e sono in corso migliaia di esperimenti e ricerche, che han portato a rivedere e sconvolgere i fondamentali della VITA umana.

Pietra miliare è da considerare l’ottenimento attraverso l’inserimento di geni umani nel DNA modificato di un topo dell’insulina umana, che ha consentito in decenni di curare malattie importanti quali il diabete. Nel tempo con tecnologie in continua evoluzione si è giunti a disporre di centinaia di vaccini e di farmaci destinati alla cura di ciò che prima era noto unicamente per gli effetti senza reali possibilità di cura.

Grande interesse ha destato nel numeroso pubblico presente tutto quanto detto e documentato con grande semplicità dal Prof Giacca in merito al concetto di LONGEVITA’.

La longevità si lega innanzitutto all’ Orologio Biologico  di ciascun specie vivente, variando dall’uomo ( in teoria 120 anni !! ) alle diverse specie di animali (es. cane max 15-18 anni), orologio che identifica l’età limite fortemente condizionata da fattori ambientali, comportamentali, climatici, alimentari.

Quanto alla attuale LONGEVITA’ /Aspettativa di VITA relativa al nostro Paese c’è da osservare che statisticamente siamo al 7° posto nel mondo a dimostrazione dell’importanza che gioca in positivo l’alimentazione Mediterranea.

Sempre , parlando di LONGEVITA’ umana, il più recente caso accertato si riferisce al Giappone ed in particolare ad una vecchina di ben 117 anni deceduta nel 2014, caso che  porta ad osservare  2 fattori  importanti: l’elevato numero di ultracentenari giapponesi  e le caratteristiche della  tradizionale alimentazione Giapponese.

Tra i tanti aspetti che condizionano la LONGEVITA’ rientra  l’OBESITA’ che è da considerare fattore determinante, dal momento che le ricerche dentificano quale fattore di elevato rischio il GRASSO ADDOMINALE, che di fatto, oltre ade  agire negativamente sul cuore, aumenta fortemente il rischio di  infiammazione di altri organi; altra osservazione importante, parlando di OBESITA’, è che quasi nulli sono i casi di ultracentenari “obesi”.

Il caso scientifico degli abitanti dell’isola Polinesiana di NAURU è da considerare una dimostrazione pratica del fatto che la LONGEVITA’ varia in funzione dell’alimentazione ed infatti: ….i primi abitanti della sperduta isola Polinesiana erano giunti nell’isola dopo un lunghissimo viaggio in mare che aveva comportato la morte di tanti di loro per disidratazione e digiuno….giunti sull’isola cominciarono a cibarsi di pesce e progressivamente videro crescere la propria longevità sino a livelli di alto interesse scientifico: Ricercatori americani individuarono nella ricchezza accumulatosi sui fondali e sulla costa di guano la fonte della longevità. Ne seguì ovviamente lo sfruttamento industriale di detta risorsa, sfruttamento che di fatto produsse inaspettata ricchezza per gli abitanti, che, modificando profondamente le abitudini alimentari, videro parallelamente decrescere rapidamente il livello di LONGEVITA’.

Parlando di alimentazione, le conoscenze ad oggi smentiscono alcuni detti popolari (….es. “mangia, mangia così cresci “) e piuttosto sempre più rafforzano l’importanza della tesi che nel cibarsi è importante non solo  prestare attenzione non tanto “a cosa si mangia…” ma “al quanto si mangia…”:

  • della RESTRIZIONE CALORICA (…con calorie pari a circa il 70 – 75 % del fabbisogno calorico giornaliero ) da non praticare quotidianamente ma molto meglio saltuariamente con il digiuno settimanale
  • di un esercizio fisico LEGGERO da praticare quotidianamente senza eccedere nell’AGONISMO o nello stress fisico; consigliata la passeggiata veloce (circa 8 km/h) per non più di 1,5 h per settimana
  • dell’inserimento nella dieta di cibi – comunemente controindicati o limitati – quali l’uovo, che si dimostra essere alimento positivo anche se assunto più volta alla settimana
  • dell’assunzione di STATINE e non di altri farmaci pure pubblicizzati per ridurre il tasso di Colesterolo
  • dell’assunzione di VINO ROSSO che si è dimostrato ottimo antidoto  agli effetti negativi di una dieta ricca di grassi; le  proprietà positive derivano da sostanze contenute nella buccia dell’uva rossa, sostanze che possono facilmente essere assunte non con il vino ma con l’assunzione di una compressa al giorno…
  • dell’assunzione sistematica do OMEGA 3 (pesce - in particolare di salmone -, olio di fegato di merluzzo, etc.)

Interesse e curiosità hanno infine destato il richiamo alle potenzialità di  “mito di Dracula” che riconoscerebbe gli effetti positivi di trasfusioni di sangue da giovani a persone anziane, nonché delle prospettive che si aprono in tema  ricerca e sviluppo delle Biotecnologie per combattere l’invecchiamento e le malattie correlate ,che Google Inc. e Mr.  Artur D. Levinson hanno posto con l’istituzione Centro internazionale CALICO.    

G. Ca.

(....foto e slides dell'appuntamento conferenziale saranno a breve disponibili alla pagina "FOTO EVENTI" del siti  ed in YOUTUBE "LIONS CLUB MONFALONE: "La Scienza dell'Eterna Giovinezza")

Domenica 8 Novembre 2015  - Tradizionale CASTAGNATA d'Autunno

              

            

 

7 Novembre 2015 - Meeting n° 5: Conferenza LIONS - PROPELLER

                                        " L'eco dei miei passi a Kabul "

      

  

   

Venerdì 6 novembre u.s.   in Sala Delbianco del Comune di Staranzano si è svolto l'atteso appuntamento conferenziale organizzato in stretta intesa da LIONS e PROPELLER Club Monfalcone, appuntamento centrato sull'importante apporto della nostra ITALIA alla  SICUREZZA ed alla SOLIDARIETA' INTERNAZIONALE. 

Ai saluti in apertura dei Presidenti Daniel Zorn e Sergio Lapo, e del Sindaco di Staranzano Riccardo Marchesan, è seguita la proiezione di una videoclip particolarmente interessante ed emozionante, che ha introdotto il numeroso pubblico presente a quello che è e ancora oggi rimane uno dei teatri più tragici di Guerra: l’AFGHANISTAN

La visione della videoclip è stata seguita da una pausa di silenzio in memoria dei tanti Italiani che nelle varie missioni di Guerra (v. Albania, Kossowo, Irak, Afghanistan,..) hanno sacrificato la propria VITA. 

Subito dopo il giovane Maggiore E.I. Giuseppe Amato ha sintetizzato le tappe più importanti della Sua Vita al servizio del nostro Paese e della Comunità Internazionale, rievocando  – attraverso parole, immagini,oggetti ed abiti tipici civili e militari - episodi  che fan parte del suo “diario di Vita” e che lo hanno indotto a pubblicare il libro  “ L’Eco dei miei passi a Kabul “ (ediz. Mursia) in cui narra con grande semplicità espositiva, passione e coinvolgimento esperienze  ed episodi  di intensa emozione sul piano umano / sociale / militare intensamente vissute

E’ seguito l’intervento del dott. Federico Bais, anestesista dell’Ospedale San Polo di Monfalcone e Cap. del Corpo Militare CRI.  Sincera l’ammirazione per le Sue importanti esperienze di Vita vissute in vari teatri di Guerra, tra cui l’Afghanistan, nel ruolo di medico “VOLONTARIO” della CRI, impegnato in tante Missioni Estere della nostra Italia in soccorso delle comunità dilaniate dalla Guerra.

In chiusura di conferenza il pubblico ha salutato con un meritatissimo caloroso applauso i due relatori, considerandoli portatori concreti quanto eccezionali di SPERANZA nel futuro, di PACE e SOLIDARIETA'.

Alla conferenza è seguita una semplice conviviale, svoltasi in Marina di Hannibal, in un clima di grande cordialità ed amicizia.  

G.Ca.

(....per le foto della serata v. pagina "FOTO EVENTI 2015-16"  o videoclip presente in Youtube "LIONS e PROPELLER Monfalcone "LEco dei miei passi a Kabul" )

 

28 ottobre 2015 

Incontro con il Governatore Distrettuale Massud Mir Monsef

                            

             

  

Coinvolgente e partecipatissimo l’incontro svoltosi ieri sera negli ambienti della Azienda Agricola “LA FERULA” di Staranzano sede del Club.        

La tradizionale cena conviviale è stata preceduta dall’incontro del Governatore con i Direttivi in carica del Club ed a seguire dei giovani LEO.

Presenti all’incontro tra gli altri Officers Distrettuali  Cinzia Cosimi Massaria (Presidente di Circoscrizione), Massimo Szalay (Presidente di Zona), oltre ad una bella rappresentanza dei giovani LEO.

Alla presentazione del Club e delle attività sviluppate dal Club sul territorio da parte del Presidente Daniel Zorn, che han visto consolidarsi le attività di Service Lions (v. raccolta occhiali usati, Poster della Pace, Lions una volta...Lions per sempre, Libro parlato, Progetto Martina ) cui si è aggiunto negli ultimi anni l'apporto importante del Club nella realizzazione dei Progetti Emporio della SOLIDARIETA' di Monfalcone e del Dormitorio della B.V. Marcelliana - oggi divenuti realtà - e la recente donazione di un'auto attrezzata per il trasposrto gratuito di malati bisognosi ), è seguito l’intervento del Governatore Massud Mir Monsef, che con encomiabile semplicità e chiarezza, nell’esprimere vivo apprezzamento per l’impegno del Club, ha richiamato il significato dell’essere Lions oggi, portando in evidenza l’iniziativa promossa a livello internazionale che, in occasione del Centenario LIONS, punta a focalizzare ed in qualche modo quantizzare numericamente l’impatto ed il coinvolgimento della Comunità  derivato dall’attività di ciascuno dei tantissimi Club sparsi nel Mondo, con al centro le seguenti tematiche di grandie attualità:

GIOVANI, FAME, VISTA, AMBIENTE               

Di rilievo infine il progetto LEO  in preparazione, presentato dall'Officer Daniela Paoli mirato alla diffusione sul territorio della DONAZIONE del MIDOLLO OSSEO. 

G. Ca.                        

 

21  ottobre 2015

Martedì 27 p.v. ore 20.15 si terrà l'annuale incontro con il Governatore Distrettuale Maasud Mir Monsef presso la Sede del Club Az Agr. LA FERULA Staranzano. ( per maggiori dettagli v. pagina CALENDARIO EVENTI )

 

18 ottobre 2015 - Appuntamento delle Signore Lions con la SOLIDARIETA'

  

               

si è svolto in giornata il tradizionale appuntamento con la SOLIDARIETA' - promosso dalle Signore del Club - attraverso il tradizionale MERCATINO DEL'USATO di GRADISCA d'ISONZO.

Il ricavato sarà interamente dedicato agli interventi di Lionisto "WE SERVE" dell'anno sociale. 

                                   

 14 Ottobre 2015  -  Conferenza sul tema “SICUREZZA sul LAVORO e AMBIENTE”

       

       

               

Il Club, nel prosmuovere la trattazione pubblica di tematiche coerenti con il motto dell’anno sociale “SICUREZZA COMPAGNA di VITA”, nell’appuntamento conferenziale di ieri sera, svoltosi in Saladelbianco del Comune di Staranzamo,  ha proposto una importante quanto interessante sul tema specifico “SICUREZZA sul LAVORO e AMBIENTE”.

Ai saluti del Presidente del Club Daniel Zorn e del Sindaco Riccardo Marchesan, è seguita l’appassionata relazione dell’Arch. trevigiano  Giovanni Matteazzi.  Con ricchezza di dati e di esperienze l’architetto Matteazzi ha indotto i presenti a meditare su dati statistici “gravi” per il nostro Paese che registra infortuni mortali 5,5 volte superiori alla media EU e 2,4 volte superiori alla media mondiale.

In EUROPA in termini di sicurezza, nonostante le tante leggi seguitesi negli ultimi 20 anni, siamo ULTIMI seguiti soltanto dalla Bulgaria. 

La Legislazione Italiana, pur operando con buona fermezza sulle imprese, non enfatizza la condizione di “RISCHIO ELETTIVO” che vede protagonista e responsabile della propria sicurezza il lavoratore. 

I dati relativi alle singole regioni, che vedono la Lombardia al primo posto per infortuni mortali, sono per così dire inquinati dalla massiccia presenza di lavoratori in nero – in buona parte extracomunitari purtroppo impreparati - che sfuggono anche ai controlli sanitari ed alle statistiche.

Si tratta di dati preoccupanti che gravano pesantemente sul PIL nazionale, basti pensare al costo di una giornata di ricovero in ospedale pari a circa 800 € !

Nell’Edilizia in particolare l’immissione massiccia di maestranze extracomunitarie espone quotidianamente a rischi elevatissimi dovuti alla difficoltà di comprensione e  di preparazione.

Quanto alle strutture pubbliche scolastiche e ospedaliere, se molto si è fatto, molto ancora resta da fare con opere di ristrutturazione e messa a norma da attivare !

Tornando alla formazione dei giovani – nel nostro mondo globale - è divenuto quasi obbligo perseguire l’ottenimento dell ‘EQF (comprovazione secondo norme internazionali delle capacità di utilizzo di adeguate conoscenze ed abilità nello studio / lavoro / professione); il recente caso di Impregilo (impegnata nella realizzazione del raddoppio del Canale di Panama) rappresenta un caso sicuramente significativo.

Infine l’arch. Matteazzi ha tenuto a sottolineare la grave rischiosità che caratterizza diffusamente le nostre abitazioni ed i nostri comportamenti all’interno, che colpiscono soprattutto  bambini, donne ed anziani: ben 3.000.000 di infortuni domestici  in un anno, di cui 1.700.000 richiedono assistenza del Pronto soccorso con 130.000 ricoveri e ben 5.500 morti !

In questo contesto, molto è stato fatto, ma molto è ancora da fare attraverso il particolare l’educazione e la formazione che possono aiutare ad uscire da questa situazione, lo dimostra il fatto  gli infortuni sono molto diffusi tra la popolazione più adulta abituata nel tempo ad affrontare con superficialità i fondamentali della SICUREZZA, nel mentre tra i giovani i dati appaiono più confortanti.

 G. Ca.

 

12 ottobre 2015   -   IL CLUB IN LUTTO

Improvviisa è giunta stamane la notizia della morte del compagno della nostra giovane socia dottoressa Isabella Tacchino (...i funerali si svolgeranno fuori Monfalcone).  A Isabella  ed ai Suoi cari giungano i sentimenti di più profonda e fraterna partecipazione da parte di tutti gli amici del Club..

 

11 ottobre 2015   -   EMPORIO della SOLIDARIETA' Monfalcone: dati positivi relativi ai primi mesi di attività. 

                                               

Con vero piacere e con un po' di sincera soddisfazione accogliamo la mai ricevuta da Andrea Anaclerio ( Emporio della Solidarietà Monfalcone ), mail che traccia un primo positivo e sintetico bilancio della iniziativa concretizzatasi anche grazie al sostegno assicurato dal nostro Club 
 
" ....L'Emporio della solidarietà di Monfalcone è stato inaugurato il 17 aprile 2015 alla presenza dei promotori e patner oltre alla presenza di numerosi cittadini.
Il 20 aprile ha iniziato l'attività di tesseramento e contemporaneamente di distribuzione degli alimenti.
Le giornate di attività sono il lunedì, mercoledì e venerdì; dalle 9,30 alle 12,30 per il tesseramento, mentre dalle 15,30 alle 18,30 per la distribuzione della spesa.
Durante questi primi mesi i Centri di ascolto hanno redatto le pratiche relative alle famiglie che tendenzialmente già usufruivano della borsa spesa, mentre con giugno abbiamo assistito ai primi nuovi casi.
Al 30/09 le tessere emesse attive sono 298 (corrispondenti a 298 famiglie) per complessive n. 862 persone assistite così suddivise:

  •   da 0 a 5 anni: n. 115
  •   da6 a 65 anni: n. 721
  •   oltre 65 anni: n. 52

L'approvigionamento avviene attraverso acquisti di prodotti, ma la quota preponderante deriva da donazioni. In particolare si segnala il Banco Alimentare FVG, i prodotti derivanti dall'AGEA, dalle raccolte di Emporio e Parrocchie, dalle Aziende Agricole e dalla grande distribuzione, come la COOP NordEst, la DESPAR, la Simply Sma, il Conad, che in questo modo concretamente impediscono che tanti prodotti ancora utilizzabili siano gettati nella spazzatura, nonché da aziende e privati.
Nel corso dell'attività sono state effettuate più di 3.500 singole spese con una media di circa 580 spese al mese. ...."

G.Ca.

 

7 ottobre 2015 

fissato per MERCOLEDI' 14 ottobre p.v. ( Sala Delbianco Comune di Staranzano il nuovo appuntamento conferenziale sul tema portante dell'anno sociale  "SICUREZZA  COMPAGNA di VITA" che questa volta riguarderà in particolare LA SICUREZZA SUL LAVORO.  Relatore l'Arch. Giovanni Matteazzi.  ( per maggiori informazioni v. pagina CALLENDARIO )

 

30 settembre 2015 –  Conferenza sul tema

               “ La Sicurezza Stradale…Compagna di VITA”  

                                    

              

                                  

                                     

Grande interesse ha suscitato la Conferenza svoltasì mercoledì 30.9 u.s. presso la Sala Delbianco del Comune di Staranzano. Ai saluti del neo Presidente del Club Daniel Zorn e del Sindaco Riccardo Marchesan, è seguita la brillante relazione del Vice Questore Aggiunto di Gorizia Gianluca Romiti. Si è parlato di codice della strada, della differenza importante fra Codice della Strada, che basa sul concetto di “incidente” e Codice penale, che si applica a reati volontari, ed ancora di come interviene la Polstrada, in particolare nel caso di guida in stato di ebbrezza; tra gli ospiti della serata il già Questore di Udinea Antonio Tozzi.

Nel richiamare i rischi cui si va incontro quando si guida sotto l’effetto dell’alcool e/o di droghe, nonché le conseguenze sanzionatorie (v. confisca del mezzo, sospensione o ritiro della patente, controlli medici obbligati periodici ) il relatore ha sottolineato la buona sensibilità dei più giovani che ricorrono sempre più alla buona pratica del guidatore “sobrio”, mentre al contrario la stessa sensibilità fatica a diffondersi tra i guidatori adulti. Purtroppo il concetto di SOBRIETA’ è dagli adulti snobbato o male interpretato, in quqnto dopo aver bevuto, pur raggiungendo inconsapevolmente tassi alcolimetrici superiori al limite di 0,5 mg/l sangue, si reputano comunque ben in grado di guidare, trascurando fra l’altro l’effetto vasodilatatorio dell’alcool che produce un rischiosissimo restringimento del campo visivo laterale.

Etilometro ed apparecchiature di controllo utilizzate correntemente sono state presentato dalla Vice Commissario della Polstrada di Gorizia si è parlato altresì della necessità di portare sempre più nelle scuole l’Educazione Stradale con percorsi formativi sempre più efficaci.

Molta strada è stata fatta, ma molta ancora è da fare nel perseguire una vera uniformizzazione del Codice della strada a livello UE, nel presidiare e prevenire glòi incidenti, nelle procedure di comunicazione delle sanzioni che, pur nel pieno rispetto della Legge in alcuni casi possono comportare onerose conseguenze per noi semplici cittadini.   

G.Ca.

( foto disponibili alla pagina del sito “Foto Eventi 2015 – 16, e su YOUTUBE  LIONS CLUB MONFALCONE )          

 

30 settembre 2015 - ….il Club Cambia Sede

Per oggettivi motivi organizzativi che da tempo non consentono il servizio di ristorazione in occasione delle usuali conviviali, il Club lascia la prestigiosa Sede di Europalace Hotel, accogliendo la disponibilità della gentilissima Signora Francesca Feruglio titolare dell’Azienda Agricola “La Ferula” sita nella limitrofa zona di Staranzano – Via Martiri della Libertà 24.

Allo Staff tutto di EUropalace Hotel un grande GRAZIE per la puntuale collaborazione assicurata in questi ultimi anni di attività delo Club.

 

24 settembre 2015  - Oltre alle foto degli eventi la Pagina  "YOUTUBE - FOTO EVENTI"  conterrà gli indirizzi utili per la visione di brevi presentazioni e filmati ( collaborazione LIONS E CLUBHOUSE ) 

 

16 settembre 2015 – Meeting di apertura del nuovo anno sociale                  

                        

            

                                      

svolta ieri nella chiesetta della Madonna del Rosario la tradizionale Santa Messa di apertura dell’anno sociale in memoria degli amici che “…sono  andati avanti ! “, nel corso della quale Don Mario ha più volte sottolineato il valore delle tante iniziative del Club in favore della Comunità ispirate in particolare alla solidarietà,citando fra l’altro l’alto valore del Campagna di raccolta degli occhiali usati. Bella la metafora sulla Eurropa - campo immenso costellato di migliaia di campanili  e di uomini in grado di sostenere la cristiana SOLIDARIETA’ed il WE SERVE Lionistico.

Nel corso dell’Assemblea dei Soci svoltasi in serata presso l’Azienda Agricola “La Ferula” di Staranzano – prescelta dopo ampio lavoro di  analisi come nuova Sede del Club -  il neo Presidente Daniel Zorn ha presentato .il nuovo Direttivo del Club ed i Comitati che collaboreranno alla realizzazione del Programma di Attività. Dopo aver richiamato il riconoscimento ottenuto di recente dal Club per l’impegno profuso nella realizzazione dell’Emporio della Solidarietà, ha esposto il Programma delle attività attese, soffermandosi sugli appuntamenti più prossimi (v. Congresso di Apertura Distrettuale di Pieve di Cadore, Conferenza sulla Sicurezza Stradale del 30 settembre p.v., Mercatino di Gradisca, Incontro con il Governatore, Conferenza  interclub "L'eco dei miei passi a Kabul" del 6 novembre p.v.).  

Analizzato ed approvao senza riserve il bilancio economico del Club così come esposto da Manuela Roiatti e da Gaspare Alagna.

G. Ca.

 

15 Settembre 2015  n.b. aggiornate le pagine del sito ( v. Direttivo e Soci) 

Ai cari soci uscenti Prof.ssa Maria Luisa Mirabella ( insignita di Melvin Jones) ed alla Prof.ssa Gabriella Sandri, che lasciano il Club, giunga il ringraziamento da parte di tutti noi per l'apporto e l'impegno profuso in questi anni di vicinanza al Club. Un caloroso "benvenuto" ai nuovi soci  d.ssa Isabella Tacchino e dott. Stefano Zotti.

 

12 Settembre 2015.

...riprendono le attività del Club con il 1° meeting che si svolgerà martedì 15 p.v. con la celebrazione della Santa Messa in onore degli amici lions defunti ed a seguire l'Assemblea-conviviale riservata ai solo soci (Az. La Ferula Staranzano). (maggiori dettagli nella sezione "Calendario")

 

9 Settembre 2015

Riparte il nuovo anno sociale all'insegna della continuità del rinnovato spirito lionistico !

Primo appuntamento per i delegati ed i soci interessati Convegno di Apertura del nuovo anno Sociale che si svolgerà a Pieve di Cadore domenica 20 settembre p.v. ( per maggiori dettagli v. invito del neo DG Massud Mir Monsef nella pagina Calendario)

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

A conclusione del 40° anno sociale dal SITO WEB del CLUB  giungano a tutti gli amici LIONS ed alle loro famiglie gli auguri più sinceri di    

                                                     " SERENE VACANZE !!! "

Al Neo Presidente Daniel Zorn ed al Direttivo entrante, che sono già al lavoro per porre le basi di un  anno sociale " ALLA GRANDE nel segno del WE SERVE !!! "   un  grandissimo   "IN BOCCA AL LUPO !!!  "  

 

                             

 

 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

                                         

  

  N.B. Sito Distrettuale www.lions108ta2.org  ( in questo sito può essere consultata

        la rivista distrettuale mensile INFOTA2  )   

ANNO SOCIALE 2014 - 15

 

29 Giugno 2015  - ...al traguardo l'importante SERVICE in favore di MACC Monfalcone

                                           

                                                          

                         

Nel corso di una  semplice cerimonia - svoltasi ieri mattina presso ITALNOLO LA MAGGIORE  - il Presidente Pasquale de Candia ha consegnato le chiavi dell’auto attrezzata per il trasporto disabili / indigenti nelle mani del Presidente della Mutua Assistenza Credito Cooperativo  Fabio Steccherini, che nel ringraziare il Club per il dono che fa onore alla Comunità Monfalconese, ha ricordato le cifre della preziosa attività di trasporto disabili / indigenti svolta dal gruppo volontari MACC in nome della SOLIDARIETA’ verso la COMUNITA’.

… segue  l’odierno messaggio di ringraziamento rivolto al Club del Presidente uscente Pasquale de Candia

".... Cari tutti,

alla scadenza del mio mandato si compie l’ultimo e più importante Service dell’anno mantenendo un impegno preso con il Club e con la cittadinanza.

Decisivo è stato l’apporto della BCC e dell’anonimo benefattore che ha consentito al sottoscritto di assolvere, nonostante tutto, alla promessa fatta e di concludere degnamente un faticoso anno sociale (*).

Grazie a voi tutti dal vostro Presidente che, oggi ancora in tale veste, vi abbraccia !!! “

(*) - ....aggiungo "STRAORDINARIO" !!!        G. Ca. 

 

24 Giugno 2015 

BELLO lo PETTACOLO LIONS messo in scena per TEATRO SOLIDALE dai  DREAMERS QUINTET e  dal FVG GOSPEL CHOIR, con la partecipazione della brava  cantante SAMANTA  

                       

                    

L'anno sociale 2014 2015 è stato chiuso nel segno del "WE SERVE" Lionistico con lo spettacolo andato in scena al Teatro Comunale di Monfalcone; , il ricavato dello spettacolo contribuisce alla realizzazione del SERVICE piu' importante dell'anno: il dono di un'AUTO ATTREZZATA per il trasporto DISABILI / BISOGNOSI alla MUTUA SOCCORSO di BCC Staranzano..  

La cerimonia di consegna del'Auto si svolgerà DOMENICA 28 Giugno p.v. ore 9.30 presso ITALNOLO LA MAGGIORE di Via GRado Monfalcone.

                                

22 Giugno 2015

l'ormai Past President Pasquale de Candia accompagna l'articolo  pubblicato da "IL PICCOLO" di oggi con il seguente messaggio rivolto al Club:

".....ringrazio TUTTI voi per avermi offerto una occasione meravigliosa ed irripetibile; un fraterno abbraccio a voi ed alle vostre (i) consorti ! "

                                          

 

20 Giugno 2015    -     "STRAORDINARIA" QUARANTESIMA GIORNATA CHARTER

Cambio del Martello: l'insuperabile Presidente uscente Pasquale de Candia passa il testimone al neo  Presidente ing. Daniel Zorn..... 

                                      

incisione realizzata per la 40^ CHARTER dalla pittrice Marina Legovini, direttrice della CORTE dell'ARTE di Gorizia

--------

La giornata, che definire  “straordinaria” è  forse poco, ha registrato un successo meritatissimo  di partecipazione,  coinvolgimento e di bella affermazione del Lionistico  “WE SERVE” !!

Ad aprire la giornata Il Convegno sull’attualissimo tema  " ACCOGLIENZA:    come contemperare   il   dovere della salvaguardia delle vite umane e della tutela dei deboli con le problematiche  della convivenza civile  e  dell'interculturalismo "

                         

                    

                   

A fare da cornice la splendida Sala Colonne di Europalace gremita da  Autorità Civili e Militari - presenti tra gli altri il Sindaco di Staranzano Riccardo Marchesan, il Presidente della Giunta Monfalconese Marco Ghinelli in rappresentanza del Sindaco Silvia Altran, il Presidente Propeller dott. Giuseppe Scarambone - e da un pubblico particolarmente numeroso, che ha molto apprezzato gli interventi dei prestigiosi relatori  il Prof. Fabio Ciaramelli Ordinario di Filosofia del Diritto  e l’Amm. Claudio Gaudiosi, Sottocapo di Stato Maggiore, mirabilmente condotti dall’Amm. a.r. Renato Ferraro, che nell'occasione ha ricevuto il saluto ed il plauso dei tantissimi amici Triestini e Monfalconesi - tra i quali il Presidente ANMI Maurizio Bon - a testimonianza dell' apprezzatissimo impegno profuso in favore del territorio.

In apertura ai saluti di rito è seguita la cerimonia di consegna della “MELVIN JONES” – la più alta onorificenza Lions – da parte del Governatore Lions del Distretto 108TA2 Guido Repetto al Prof. Italo Santeusanio per l’impegno profuso nella diffusione della Cultura in favore della Comunità.  Alle prestigiose collaborazioni del passato ha assicurato  in occasione dei 40 anni del Club Monfalconese un contributo determinante nel portare a pubblicazione il libro “ 1975 – 2015 : Quarant’anni di storia di Monfalcone e del Lions Club “    

Pur nella complessità della situazione internazionale e la disperata contingenza è stata affrontata con grande sensibilità ed appassionata esposizione delle posizioni dai relatori, che hanno avuto modo di ben focalizzare un fenomeno sociale, che nell’affondare le radici nella storia, proietta verso un futuro incerto, controverso, tragico e di grande impegno per tutti i Paesi ed in particolare per la nostra Italia, per la nostra Marina Militare e per l’ammirevole Volontariato in campo.

La parola “VERGOGNA” pronunciata da Papa Francesco - rivolta di recente a quella parte della Comunità Internazionale che contrasta l’Accoglienza  - è echeggiata nel corso della presentazione di un breve quanto emozionante filmato che ha chiuso l’interveto dell’Amm. Claudio Gaudiosi.

(n.b. ….gli atti del Convegno saranno resi disponibili a breve)

                  

                  

In serata nella Basilica Patriarcale di Aquileia la Compagnia Teatrale “Oggi, domani e sempre” ha messo in scena lo spettacolo “Se il chicco di grano non muore….” – opera teatrale in 3 quadri scritta, diretta, e sceneggiata con musiche originali dal Maestro Claudio Gardenal.  In un ambiente colorato di storia e di grande sacralità il pubblico numeroso ha assistito alla rievocazione del Martirio dei Santi Canziani (31 maggio del 304 d.C.). Il canto dell’inno dediato alla Vergine Maria ha fatto rivivere momenti di alta e toccante spiritualità.

                      

                      

                       

                       

In chiusura di serata gli eleganti ambienti dell’Astoria Hotel di Grado hanno accolto una  Serata Charter semplicemente “speciale” che ha visto la presenza di numerose Autorità Lionistiche e di tantissimi ospiti. Il Presidente del Club Pasquale de Candia ha riassunto con arguzia in parole l’anno sociale giunto ormai al termine, anno che ha visto appuntamenti conferenziali d’eccezione,  un considerevole quanto fortemente condiviso impegno Lionistico da parte dei Soci e delle Signore, in uno con il coinvolgimento apprezzatissimo di diversi Comuni dell’Isontino, trai quali Staranzano, San Pier d’Isonzo, Fogliano-Redipuglia.

L’ingresso nel Club della neo giovanissima socia d.ssa Isabella Tacchino da' concretezza  all’intensificato  impegno del Club nella non facile azione di acquisire NUOVE ENERGIE.per affrontare con giusta forza e determinazione il "WE SERVE" Lionistico in favore della Comunità locale, nazionale, internazionale.

In chiusura di serata il tradizionale “Cambio del Martello” con le parole  del Governatore Distrettuale Guido Repetto, del Presidente uscente  Pasquale de Candia, e del neo Presidente Daniel Zorn, che nel riconfermare il proprio impegno a sostegno della CONTINUITA’, ha presentato il Nuovo Direttivo del Club (v. foto).

G. Caizzi

(....le foto della Giornata saranno inserite a breve nella pagina del sito "Foto eventi 2014-15) 

         

 

17 Giugno 2015  ( ...comunicato stampa)

L’impegno del Lions Club Monfalcone nel servire chi ha bisogno, quest’anno si concretizza con una importante manifestazione canora che vedrà impegnati cantanti importanti ed emergenti nella serata dal titolo:           

 “ I LIONS …. per la Comunità:  contribuiamo anche noi all’acquisto di un’autovettura attrezzata per il trasporto dei disabili”

Saranno il  DREAMERS QUINTET e il FVG GOSPEL CHOIR, con la partecipazione di SAMANTA finalista in The Voice Croazia ad esibirsi mercoledì 24 giugno dalle ore 20.30  sul palcoscenico del Teatro Comunale di Monfalcone, per consentire la raccolta dei fondi necessari per realizzare l’importante “service” a favore di disabili e bisognosi.

 Sono sicuro, dice il Presidente, che la cittadinanza e la nostra Comunità saranno ancora una volta in prima fila per metterci in condizione di acquistare un’autovettura attrezzata da donare alla Mutua Soccorso di Staranzano e che, per quanti ne avessero bisogno,  sarà a disposizione quotidianamente e gratuitamente.

Biglietti in prevendita: cliccare sul sito WEB indicato di seguito

http://www.vivaticket.it/index.php?nvpg[evento]&id_show=73316

 

                                    

 

16 Giugno 2015 -  Tradizionale cena dei 2 DIRETTIVI

             

               

               

Continuita':.... il Presidente con il socio fondatore G. Piazza,  con alcuni tra i Past President presenti R. Alagna, che ha ospitato la bella serata,  G. Caizzi, G. Lorusso e con il Presidente Incoming D. Zorn 

In vista dell’avvio del nuovo anno sociale 2015 – 16 ,  si è svolto in serata  all’insegna della semplicità e di una calorosa lionistica amicizia la tradizionale cena dei 2 Direttivi, occasione particolare per rinsaldare l’amicizia  ed il piacere di “essere insieme” nel segno del “WE SERVE”

Ad ospitare l’incontro l’amico Rino Alagna nella sua casetta di campagna, che ; ….dopo aver superato il suggestivo “ sentiero delle  piscine “ ci ha accolto con fraterna ospitalità tra prelibatezze, dolci speciali e immancabili brindisi.      Al termine il Presidente ha voluto omaggiare il Direttivo tutto ed il sottoscritto per la collaborazione assicurata in questo anno risultato particolarmente intenso.

Al Direttivo uscente un grandissimo “GRAZIE !!! ” 

Al Direttivo incoming guidato dalla’amico Daniel Zorn un sincero grandissimo                             “ IN BOCCA AL LUPO !!!! “ 

G. Ca

                                              

10 Giugno 2015  -  Meeting dedicato al Centenario della 1^ Guerra Mondiale

               

                                            

                                   

                               

                                                

Un numeroso gruppo di soci ed amici Lions della Città e di Lignano Sabbiadoro – nonostante la calura estiva – si è ritrovato ieri pomeriggio al meeting point del Liceo Buonarroti di Monfalcone; abbandonate le macchine e “guidati“ da giovani figuranti volontari in divisa Austriaca ed Italiana - resi disponibili dall’Associazione storico culturale “I Grigioverdi del Carso” , il gruppo ha potuto visitare la trincea di seconda linea “Joffre”  posta alle pendici della Rocca sul retro della stazione ferroviaria.

Con grande interesse e curiosità si è parlato della vita “disperata” trascorsa in trincea dai militari Italiani e da quelli Austriaci; si è parlato in dettaglio del vestiario, delle armi, delle strategie, delle tantissime giovani vite spezzate lungo le pendici carsiche di cui oggi rimangono resti importanti “a perenne memoria”.

A seguire i Presidenti del Lions Club Monfalcone Pasquale de Candia ed il Presidente del Lions Club Lignano Sabbaiadoro Ezio Simonin hanno  deposto una corona d’alloro presso il maestoso Sacrario di Redipuglia.

Ai saluti del Sindaco di Fogliano dott. A. Caligaris e di San Pier d’Isonzo dott. C. Bignolin nella sala-cinema del Museo lo storiografo dott. Marco Mantini dopo aver presentato un emozionante filmato sul tema ha intrattenuto gli ospiti su aspetti meno noti ma ugualmente importanti Dalla monumentomania del primo dopoguerra al recupero dei segni della Grande Guerra nell’Isontino”.E’ seguita poi l’esibizione del coro “S.Ignazio” di Gorizia che ha accompagnato la serata con alcuni brani corali d’epoca.      Con il “rancio militare” (maccheroncini carne e pomodori + Goulasch + Patata)  si è conclusa la serata con i doverosi ringraziamenti diretti all’Associazione “I Grigioverdi del Carso”, al direttore del Sacrario Ten. Col. Norbert Zorzito ed al Maresciallo G. Piccirilli, al relatore dott. Marco Mantini, al coro “S. Ignazio”, al ristoratore Sig. F. Visintin che ha accolto in estrema semplicità gli ospiti Lions. 

G. Ca.

 

7 Giugno 2015   -    ......verso la conclusione dellAnno Sociale 

Volge alla conclusione il ricco Programma di attività dell’Anno Sociale con i seguenti importanti appuntamenti:

Sabato 20 Giugno – in occasione della 40^ CHARTER

  • Ore 10.00  Monfalcone Sala Colonne Europalace, Convegno sul tema “ACCOGLIENZA: …..”
  • Ore 19.30  Rappresentazione Teatrale nella Basilica di AquileiaSegue Conviviale presso Hotel ASTORIA di Grado 

    

 

3  Giugno 2015    -     ....indimenticabile SAN PIETROBURGO !!

                                                            

                                

                     

                                                         

Tra cultura, svago, passeggiate e shopping - in un clima di piacevole Lionistica amicizia – il Club ha avuto l’opportunità di trascorrere alcuni giorni indimenticabili nella splendida  San Pietroburgo, una delle più belle città della Russia e dell’Europa dell’Est, chiamata anche la “Venezia del Nord” in quanto ricca di canali e di ponti.

Gli amici Lions  – nel corso del tour ottimamente guidato ed organizzato - han potuto ammirare l’ex capitale russa con i suoi meravigliosi palazzi che si affacciano sul Golfo di Finlandia e sul delta del fiume Neva con musei tra i più importanti al mondo, come l’Ermitage nel Palazzo d’Inverno e  la maestosa Cattedrale di Sant’Isacco,  

(n.b. una selezione di foto sarà resa disponibile nei prossimi giorni nella Pagina "Foto eventi 2014-15")

 

26 Maggio 2015     -     SERATA SERVICES  intensa e coinvolgente !

                         

                   

                 

                                                  

L’annuale importante appuntamento Lionistico del Club è stato “ospitato” con sincero entusiasmo dalla Scuola Materna Paritaria “Maria Immacolata” di Monfalcone. In apertura di serata la Direttrice Ivana Dalla Libera ha accompagnato il pubblico ed i tanti giovani presenti attraverso la struttura scolastica per l'infanzia che fa letteralmente onore alla Città con una offerta formativa di grande rilievo supportata peraltro da personale animato da grande passione.  Tra variopinti castelli ed attrattivi  punti di incontro, conoscenza ed impegno i bimbi monfalconesi (circa 90) vivono una esperienza di infanzia sicuramente entusiasmante e, quindi, di grande valore per la crescita.   La struttura, come ha spiegato Don Marco Zaina - assistente spirituale è sopravissuta a evidenti difficoltà economiche , grazie alla passione e ad iniziative (v. sacchetti di caffè) capaci di attivare concretamente la Comunità.

Nel corso della serata il Club tutto ha accolto con vera soddisfazione il neo socio Lions dott. Stefano Zotti, Direttore dell'ASCOM Monfalcone, il cui ingresso nel Club darà di certo nuovo slancio al lionistico "WE SERVE". 

( l'articolo che segue - pubblicato sul PICCOLO di Gorizia-Monfalcone del 3 giugno u.s. ) integra e "completa" i contenuti della Serata )

n.b. foto della serata nella pagina foto eventi 2014-15)

G. Ca.

 

17 Meggio 2015      -     Gradisca d'Isonzo: Mercatino "estivo" delle Signore Lions

(….il ringraziamento del Presidente alle Signore ed a quanti han contribuito al buon esito dell’iniziativa

             .   

….desidero esprimere il ringraziamento a tutti voi per aver contributo alla miglior riuscita del mercatino odierno, mettendo a disposizione abbigliamento estivo messo in vendita.

Un particolare grazie va a Ivana Maggiore, Adriana Zamar, Marisa Stacchetti, Rosalba Apollo, Marisa Bossi, Lisetta Palmieri, Mirta e Giancarlo Piazza e Sandra Steccherini che si sono sobbarcati l’impegno di presenziare lo stand, nonché ad Orlando Maggiore, Romano Stacchetti, Pino Apollo , Sergio Zamar, Silvana ed Antonio Brunetta, Maqnuela Roiatti e l’ASCOM Monfalcone per la collaborazione fattiva.

Questo lavoro di squadra ha portato alle casse delle Signore Lions ben 723,00 euro; buona parte di questo incasso sarà devoluto all’ associazione “Anastasis” che si occupa dei dislessici ed alla Casa di Riposo di Monfalcone.

Ancora grazie e …. alla prossima con l’auspicio di vedere incrementato il numero dei collaboranti all’utile iniziativa di servire lionistico.

 

8  Maggio 2015 – Inaugurata la Mostra d’Arte Moderna

                              “ SOLITAMENTE  ( IN ) SOLITO ”

           .

               

Alla  Mostra – promossa dal Lions Club e dal Propeller Club Monfalcone – ha collaborato in maniera determinante LA CORTE DELL’ARTE di Gorizia, vero punto d’incontro, confronto, studio e sperimentazione di tecniche pittoriche moderne.

Ad aprire la Mostra – dopo i saluti del Presidente Lions Pasquale de Candia, che ha sottolineato il contributo derivato dall’Arte “SOLIDALE” a sostegno della Comunità Isontina indigente,  e del Presidente Propeller Giuseppe Scarambone - la “insolita” esecuzione estemporanea di un emblema beneaugurante sul pavimento del cortiletto di accesso con farina di riso;  emblema che, nel riprendere una tradizione tipicamente indiana, sembra richiamare il tema portante delle più recenti Mostre organizzate dalla Corte dell’Arte di Gorizia: La poetica del viandante.

Nel corso della cerimonia di inaugurazione la direttrice Marina Legovini, ha introdotto le singole le opere esposte, lasciando agli stessi autori l’illustrazione delle interessanti tecniche seguite e l’interpretazione delle singole opere.

La Mostra resterà aperta sino al 31 Maggio p.v.; opere espèoste di: Kristian Sturi, Ludovica Virginia Roncallo, Mattia Campo dall’Orto, Ignazio Romeo, Roberto Cantarutti, Salvatore Puddu, Stefano Ornella, Marina Legovini, Silvia Gasparotto, Macrì Stule, Stefano Padovan.

Gustavo Caizzi

( La Corte dell’Arte – Via Garibaldi 28 – Gorizia )

 

29 Aprile 2015.

....rinnovo del Direttivo del Club in vista del prossimo Anno Sociale

Si è svolto ieri il 15° Meeting - riservato ai soci - dedicato all'annuale rinnovo del Direttivo del Club in vista del 41° 'Anno Sociale, che andrà ad iniziare il 1° luglio p.v.   Per il Direttivo incoming sono risultati eletti:

....alla carica di Presidente               l'ing. Daniel ZORN

....alla carica di Vice Presidente.      il dott. Fabio STECCHERINI

....alla carica di Consiglieri               il dott. Gaspare ALAGNA

                                                            la d.ssa Nicla DA RIN CHIANTRE

                                                            il geom. Sergio ZAMAR

....entrano nel Comitato soci.           il Sig. Romano STACCHETTI

...revisori dei conti                            il dott. Pino APOLLO

                                                            il dott. Gaetano LORUSSO

                                                            il Sig. Romano STACCHETTI

A tutti gli eletti, ed in particolare al Presidente Incoming ing. Zorn, i migliori auguri di LIONISTICO operare !!!

 

27 Aprile 2015

                                   " SOLITAMENTE  (IN) SOLITO "

questo il singolare tema della MOSTRA d'ARTE - organizzata con la collaborazione del Propeller Club e della Prof.ssa Marina Legovini della CORTE dell'ARTE di Gorizia - che nell'ambito del tema "la poetica del viandante " sarà inaugurata VENERDI' 8 Maggio p.v. ore 18.30 neile sale della Corte dell'Arte di GORIZIA Via Carducci 26. Saranno esposte opere degli artisti contemporanei:   STURI, RONCALLO, CAMPO DELL'ORTO, ROMEO, CANTARUTTI, PUDDU, ORNELLA, LEGOVINI, GASPAROTTO, STULE, PADOVAN.

( per maggiori dettagli v. brochure presente nella pagina Calendario).    

 

26 Aprile 2015

Preannunciata una nuova iniziativa Lionistica della Signore del Club

Preannunciato il 2° MERCATINO dell'USATO - promosso dalle Signore LIONS - che si svogerà a GRADISCA d'ISONZO domenica 17 Maggio 2015 e che sarà riservato all'abbigliamento primaverile-estivo (per maggiori dettagli v. pagina "Calendario" )

 

17 Aprile 2015  

Emporio della Solidarietà di Monfalcone:

- modello di SOLIDARIETA' verso la Comunità bisognosa a livello regionale e nazionale

                  

                                                                                    

Molto partecipata la cerimonia di inaugurazione dell'Emporio della SOLIDARIETA' di Monfalcone intitolato alla memoria di "Achille Colautti" che - come ha ricordato don Renzo Boscarol - fu sindacalista e grande sostenitore della SOLIDARIETA' verso la Comunità; realizzazione che peraltro fa onore certamente all'impegno Lionistico vs la Comunità profuso in questi anni dal Club (v. anche sostegno alla realizzato Centro di Accoglienza della Beata M.V. della Marcelliana)-

Alla cerimonia, presenziata dall' Arcivescovo di Gorizia S.E. Mons. Carlo Robero Maria Redaelli,  era presente un folta rappresentanza di Autorità Religiose e Civili, nonchè della FONDAZIONE CARIGO, dei Centri Commerciali che sosterranno in pratica l'Emporio tra i quali COOP, DESPAR, FAMILA-EMISFERO, delle Associazioni di Volontariato tra i quali CARITAS, CRI e Centro di Aiuto alla VITA , dei Clubs cittadini tra i quali Lions, Rotary, Piccolo Teatro di Monfalcone, che han sostenuto con impegno encomiabile la realizzazione.

Il contributo che il nostro Club ha fornito per la realizzazione dell'Emporio è stato molto importante e rivolto sopratutto alla fase di ottenimento dei locali di proprietà ATER in collaborazione con il Comune di Monfalcone e con la Caritas Diocesana ed in quella dell'allestimento del negozio con il reperimento di tutti gli arredi in buona parte reperiti a titolo gratuito.

 

G. Ca.

 

15 Aprile 2015   -   bel successo dell’appuntamento conferenziale Interclub

                          .  

.

                .

In apertura dei lavori sono intervenuti il Direttore dell’Accademia Europeista del FVG Pio Baissero ed i Presidenti rispettivamente del Lions Club Monfalcone Pasquale de Candia e dell’International Propeller Club Port of Monfalcone Giuseppe Scxarambone, che nel salutare il numeroso e qualificato pubblico presente, hanno sottolineato la valenza e l’attualità del tema centrale dell’appuntamento conferenziale:

                                                 “ EUROPA: Sviluppo e Valori Etici “

sono seguiti poi gli indirizzi di saluto  del Sindaco di Staranzano Riccardo Marchesan, dell’assessore Serena Angela Francovig in rappresentanza della Giunta Comunale, e di Diego  Moretti Consigliere Regionale FVG intervenuto in rappresentanza del Presidente del Consiglio Regione FVG Franco Iacob

Tra i presenti  Thomas Jansen, già Segretario Generale del Partito Popolare Europeo e Consigliere del Cancelliere Helmut Kohl.

Chiare, sapienti quanto “appassionate” sono risultate le relazioni condotte da Gustavo Caizzi, intervenuto come moderatore in rappresentaza degli enti promotori,  relazioni affidate al prestigioso Filosofo Lino Sartori e al Presidente BCC Staranzano e Villesse Franco Feruglio.

Segue una breve sintesi delle relazioni (*):

….il Prof. Sartori, dopo aver richiamato il grave ed oneroso fenomeno di fuga dei giovani “formati” verso l’estero che interessa il nostro Paese da oltre 30 anni,  ha condotto ed appassionato la platea con un estemporaneo volo sulle tante variegate Europe (….ben 67 !!! ) segnate da profonde quanto evidenti contraddizioni  che rendono più che ardua l’affermazione di valori etici fondanti quali la Cultura e la Responsabilità;  in questo contesto di grande difficoltà ha poi richiamato metaforicamente la recente Eclissi Solare, che gli è parsa rispecchiare l’idea di NUOVA EUROPA (…il Sole) su cui si è magicamente proiettata nella prima fase l’ombra nera della Luna ( …l’Europa del 1 ° e 2° conflitto mondiale), ombra nera che è andata via via dissolvendosi per dare spazio al Sole.  Messaggio di  sana Fiducia o Utopia ???

….a seguire il dott. Feruglio, nel ricondurre la platea alla contrastata realtà di tutti i giorni, ha avuto modo di focalizzare i ruoli della Finanza e delle Banche, che molto spesso a ragione lasciano larghi spazi alla speculazione, generando e non contrastando il disagio sociale. Nel Suo appassionato intervento ha poi richiamato con dati certi ed inoppugnabili l’impegno costante delle Banche di Credito Cooperativo BCC verso le Comunità locali in stretta coerenza con l’articolo 2 dello statuto dell’Ente, impegno da considerare esempio di sana gestione rivolta al bene della comunità locale / nazionale / Europea.

…..l’ing. Caizzi, nel sottolineare la grande valenza delle relazioni e nell’auspicare una nuova occasione di riflessione e di coinvolgimento allargato su un tema così tanto articolato e complesso,  ha richiamato con forza l’importanza di contrastare i tanti comportamenti negativi  individuali (disvalori) troppo spesso diffusi in settori del sociale locale / nazionale / Europeo,  comportamenti che  fatalmente determinano la profonda crisi etica della Comunità locale / nazionale / Europea ( v.  …corruzione, speculazione, indifferenza, violenza sulle donne, abbandono deii minori, etc.).

Alla interessante ed apprezzatissima conferenza è seguito il consueto semplice incontro conviviale degli amici e degli ospiti Accademia / Lions / Propeller.

G. Ca.

 

(*) Le relazioni detagliate sono disponibili nella apposita pagina del sito WEB

 

6 aprile 2015

               

Questo il tema del prossimo appuntamento conferenziale in programma per MARTEDIi’ 14 aprile p.v. ore 18.30 presso la Sala Delbianco del Comune di Staranzano.

 

                                                              PASQUA  2015              

                         

Il Presidente del Cub Pasquale de Candia augura alle Signore Lions, ai Soci tutti, alle Istituzioni, agli Sponsors ed alla Comunità

                           ......i più fervidi Auguri di una LIETA PASQUA !!

 

31 marzo 2015

  . .

Con una semplice cerimonia svoltasi inell'Oratrio S. Michele, il Club ha voluto offrire il suo contributo a due Istituzioni che da sempre svolgono, nei rispettivi campi, attività a favore della Comunità locale.

Il ricavato di alcune iniziative, promosse nel corrente anno sociale dal Club e dalle Signore del Club, ha consentito la consegna di contributi in danaro a sostegno dell'AIAS, rappresentata dalla Presidente Signora Mirella Migliavacca, e della Scuola Materna di via Roma.

Non è quanto si riesce a dare che qualifica il nostro operato, ha commentato il Presidente Pasquale de Candia, ma lo spirito di servizio e il cuore con cui queste azioni si realizzano.

Don Marco Zaina,  intervenuto in rappresentanza della Parrocchia di S. Ambrogio e della Scuola Materna, ha ribadito l'importanza del gesto, che riconferma e consolida l'impegno che il Lions e le sue Signore riservano alla Comunità bisognosa.

L'uomo, ha detto il Reverendo, è un essere particolare in quanto racchiude in uno spazio limitato, come il nostro corpo, un organo, il cuore, che non ha confini.

Lo scambio reciproco degli auguri pasquali e la foto di gruppo a ricordo della sobria cerimonia ha concluso un pomeriggio nel quale si è ancora una volta realizzato il nostro motto "WE SERVE".

 

 

19  marzo  2015  -              

                            Il Club festeggia i primi......40 anni di attività !!!!!   

                        .              

Sobria ed elegante la Festa del 40° anno dalla Fondazione-Omologazione  del Club, che si è svolta negli ambienti dell’Azienda Agricola “La Ferula” di Staranzano. Il Presidente Pasquale de Candia ha lasciato parlare le immagini di quel lontano “1975”, immagini sapientemente raccolte, che, nel riportare alla mente il contesto sociale – politico – artistico nazionale ed internazionale, han suscitato nello stesso tempo emozione ed allegria non senza un  pizzico di malinconia.

Presenti alla serata i Soci Fondatori Sergio Feudale e Giancarlo Piazza, testimoni dei primi passi del Club proiettato verso il mondo meraviglioso quanto impegnativo del “WE SERVE” Lionistico.

Gli amici Giorgio Spazzapan e Licio Pavan hanno ripercorso in estrema sintesi rispettivamente le tappe più importanti dei primi 25 anni ( 1975 – 2000) e dei successivi 15 anni (2001 – 2015).

Rinnovato l’impegno di tutti i soci a favorire l’ingresso di energie “nuove” in considerazione di una età media dei soci che oggi supera, fatalmente e  sia pure di poco, i 70 anni, facendo leva in primis sulla  tanto auspicata continuità che potrà venire dai giovani LEO.

In chiusura momenti di lionistica riflessione:  il dono alle signore di una rosa "rosa", simbolo di amicizia sincera e duratura, seguito dal gentile dono al Club da parte dei padroni di casa  di un pezzo di filo spinato - ritrovato nei pressi di Gorizia alla confluenza dei fiumi Vipacco ed Isonzo ancora in matassa, e che quindi non offese nessuno - filo spinato che, nel richiamare alla mente l'immane tragedia che rappresentò per l'Umanità la Prima Guerra Mondiale, di cui quest'anno si celebra il Centenario, simboleggiare oggi più che mai l'importanza della "PACE" tra i popoli.

   .  

G. Ca.

 

12 marzo 2015 - 

                       .   

                       . .

Il Club tutto ringrazia la gentilissima consorte del Presidente Prof.ssa Maria de Candia e le Signore LIONS che han contribuito al buon successo del tradizionale " Pomeriggio di Beneficenza" svoltosi lunedì 9 u.s. presso la Sala dell'Oratorio San Michele di Monfalcone con l'apprezzatissima partecipazione del  Coro  "I Giocosi" di Trieste, diretto dal M.° Severino Zannerini.

Il ricavato dell'iniziativa sarà destinato al Service "LA COMUNITA' SCEGLIE LA VITA"

 

21 febbraio 2015   -   nuova profonda ed intensa riflessione sui valori etici proposta dal Club sul tema:

                             " Il linguaggio universale dell’ARTE "

 

            

            .                 

                                                       (Antonio Pizzolante, vestibolo della notte )

In apertura della serata - svoltasi ieri sera negli eleganti ambienti di Marina di Lepanto e che ha visto tra gli ospiti la gentile consorte del relatore ed il maestro Diego Valentinuzzi, amico del Club, che con le sue presenze negli anni più recenti alla Biennale di Venezia fa onore all'impegno artistico del nostro territorio  - il noto Critico d’Arte Claudio Rizzi  ha condiviso e sapientemente ripreso, approfondendoli,  vari passaggi della brillante presentazione - redatta in brochure - dal Presidente del Club Pasquale de Candia.

Il linguaggio dell'Arte, nelle sue molteplici espressioni, è importante strumento di aggregazione culturale, di libero esercizio della discussione nel pieno rispetto delle opinioni di interlocutori sempre più numerosi e diversi per nazionalità, cultura e tradizioni.

L'arte, in ogni sua manifestazione, rimane la più alta espressione umana di creatività e di fantasia, costituisce per questo il momento che permette all'uomo di esteriorizzare la propria interiorità e che lo aiuta a fermarsi per osservare, riflettere e contemplare, per immobilizzare anche per un solo momento la vita spirituale e guardarla.

 
 

Esiste un linguaggio universale dell'arte, che tutti gli uomini riconoscono e che si realizza  attraverso la ricerca artistica e spirituale.

Questo linguaggio lega passato, presente e futuro, per mezzo di un sentimento insito negli uomini di tutti i tempi e di ogni luogo, permettendo a tutti, nessuno escluso, una informazione totale che finisce per amplificare l'incontro tra popoli diversi e che diversamente valutano e giudicano.

Di fronte all'arte non c'è chi ha torto e chi ha ragione; l'Arte è riflessione interiore personale, esternazione della propria sensibilità, osservazione con i propri occhi e valutazione di un altrui opera sulla quale ogni giudizio è consentito perchè frutto della libera emozione che essa provoca in ognuno di noi.

Non sempre l'approccio all'Arte è semplice, non sempre si è preparati alla sua comprensione, non sempre ci predisponiamo alla sua osservazione con il giusto approccio; capire un’opera d’arte, sia essa antica, moderna o contemporanea, è un’azione difficile e la preparazione alla visione di un'opera diventa essenziale per poter apprezzare e saper meglio comprendere e riconoscere il linguaggio unico e la sensibilità del singolo artista, che è tale non certo se alla visione “ rimane solo e senza riscontri da parte di chi lo osserva “, al contrario se è capace di suscitare emozioni da sempre sopite magari celate nel profondo del proprio animo.

Molto interessanti infine gli spunti di riflessione proposti dal relatore su alcuni nodi cruciali per l’ARTE, quali:

- il Romanticismo, che segno’ una fondamentale progressiva evoluzione verso le tante forme di modernismo che oggi conosciamo;

- la profonda veloce trasformazione della Società “ Universale / Globale ” registrata negli ultimi 30 anni di cui le nostre generazioni sono oggi testimoni, e la cui consapevolezza dovrebbe magicamente ed auspicabilmente proiettarci verso ciò che verrà….G

G.  Ca.

 

13 febbraio 2015  -  in scena la Compagnia teatrale di Claudio Gardenal per i LIONS ( service " Teatro SOLIDALE ")

              

Ieri sera un folto pubblico ha applaudito lo spettacolo che la Compagnia Oggi, domani e sempre"  di Claudio Gardenal ha offerto gratuitamente al nostro Club consentendo di  raccogliere fondi per la scuola materna "Maria Immacolata" di Monfalcone e  per l'AIAS - sezione di Monfalcone.

…..due fratelli, laureati in giurisprudenza, esercitano nello stesso studio differenti professioni: all''ingordigia, alla sete di potere e di ricchezza che caratterizza il modo di vivere, senza affetti ed emozioni, del fratello notaio senza scrupoli, si contrappone il carattere totalmente differente del proprio fratello avvocato.   All'accanimento nell'accumulare denaro del primo, anche con pratiche poco ortodosse, si oppone il bistrattato fratello avvocato che fa saltare un losco affare e sottrae all'avido notaio gran parte del suo patrimonio.   Anche negli amori i due fratelli si dimostrano contrapposti: tanto diffidente ed incurante il notaio, che nega un grande innamoramento giovanile mai sopito, quanto pronto all'innamoramento il giovane avvocato.   La domestica di casa, curiosa ed invadente, alleata dell'avvocato, contribuisce a redimere il tirchio e nebuloso notaio.   L'amore ritrovato della gioventù passata concluderà  l'opera di resipiscenza del nostro notaio che si riconcilierà con il fratello e con la  famiglia, facendo dire a tutti

                          "    .. e pensare che ci vuole così poco ! "

P. de C.

 

11 febbraio  2015  -    in sintesi i contenuti del Meeting n° 10

   

Il “caminetto” - svoltosi ieri sera - è stato dedicato alla presentazione e proseguimento del  complesso iter formativo CEP (Club Excellence Process),    Attraverso una analisi molto strutturata in questa fase del CEP è emerso che il Club registra indicatori molto positivi, pur sempre nella consapevolezza del dover “FAR MEGLIO”, da una parte migliorando le relazioni con la Comunità e con le Istituzioni, e dall’altra mettendo in campo  per quanto possibile  l’apporto diretto di ogni singolo socio.

Il “Caminetto” è stato prreziosa occasione di incontro con i rappresentanti dei Giovani LEO (Matteo Steccherini e Mattia Anfosso), le cui attività attività Lionistiche, pur a fronte delle tante difficoltà che i giovani in generale sono chiamati ad affrontare quotidianamente, confermano un buon livello di impegno in favore della Comunità.

 

6  - febbraio 2015 - ...tra i prossimi importanti appuntamenti di febbraio:

 - martedì 10 febbraio p.v. ore 20.15 (incontro dopocena riservato ai soci) :

                           X° Meeting    "Incontro con i Giovani LEO" 

- giovedì 12 febbraio p.v. ore 20.00 Sala Oratorio San Michele Monfalcone:  

per TEATRO SOLIDALE va in scena la commedia  comica  in 3 atti; spettacolo offerto al   Club ed alla Comunità Monfalconese dalla Compagnia Teatrale " Oggi, Domani e Sempre.... " di Claudio Gardenal.

                         Sala Oratorio San Michele ore 20.00 (ingresso libero)                     

 

                                        

- Venerdì  20   febbraio  2015   ore 19.30,  Marina di Lepanto, ristorante "Rosa dei Venti"

Conferenza sul tema

                                " il linguaggio universale dell'ARTE "

relatore  CLAUDIO RIZZI - Critico d'arte ( maggiori informazioni sul sito http://www.artexpomilano.it/  e/o in Facebook )

 

6  febbraio 2015 - Lutto in famiglia Ghinelli

dal Club tutto giungano le più vive  condoglianze al caro amico Marco per la perdita del papà. I funerali si svogeranno lunedì 9 p.v. ore 10.00 nella Chiesa di San Niccolò di Monfalcone.

 

29 gennaio 2015  - Attuale, delicato quanto coinvolgente il tema  dell'appuntamento conferenziale  svoltosi ieri a Staranzano

                   “Fede e Cultura: le sfide attuali ed il possibile dialogo “      

     

                                     

                            

In apertura di conferenza il Presidente Lions Pasquale de Candia ha salutato le autorità, il numerosissimo pubblico che gremiva la Sala Delbianco resa disponibile dal Comune di Staranzano, ed ha ringraziato il Sindaco Riccardo Marchesan e la Giunta per il Patrocinio, l’ospitalità e la preziosa collaborazione assicurata nell’occasione; ha poi sottolineato che i Lions, presenti in oltre 200 Paesi del mondo con quasi 1,4 milioni di iscritti naturalmente di religioni diverse, oltre a sostenere da decenni importanti attività di Service in favore delle popolazioni del terzo mondo e/o di comunità colpite da calamità, promuovono attivamente il dialogo sulla pace, sui diritti dell’uomo, sulla convivenza ed integrazione e sul rispetto delle religioni.

La Conferenza, programmata da oltre 6 mesi dal Club,  alla luce dei recenti tragici avvenimenti di Parigi, è risultata di grande attualità ed interesse, oltre che preziosa occasione di incontro e di dialogo franco e costruttivo tra gli eminenti relatori; a tale proposito estremamente significativo, costruttivo e rassicurante è apparso a tutti il cordialissimo saluto “ …tra vecchi amici o fratelli “ scambiato tra i relatori in avvio della serata conferenziale

A seguire il Sindaco Riccardo Marchesan  ha  espresso unanime apprezzamento da parte Sua e della Giunta per l’importante quanto attualissima Conferenza, auspicando per l’immediato futuro una costruttiva  e piena collaborazione con il Club nell’organizzazione di occasioni analoghe su temi di attualità.

I relatori intervenuti nell’ordine Ariel Haddad, Rabbino Capo Slovenia e FVG, Ettore Malnati  Vicario del Vescovo di Trieste e Saleh Igbaria, Presidente del Centro Culturale Islamico di Trieste e della Venezia Giulia, attraverso intense ed appassionate relazioni - hanno tracciato i fondamenti del proprio “credo”, ribadendo con forza il “comune” impegno nel sostenere la libertà di religione nel pieno rispetto reciproco (… e non tolleranza) dei principi “autentici”, delle radici storiche, dei testi sacri, e della memoria.

Nel proprio intervento Ariel Haddad ha molto enfatizzato i valori del Dialogo, della Fratellanza e della Memoria; un ruolo importante va attribuito alla Cultura, che – attraverso l’istruzione – implica voglia di conoscere, favorendo la ragione e soprattutto la comunicazione della Fede.

Parlando di globalizzazione Mons. Ettore Malnati ha tra l’altro sottolineato come la stessa abbia spinto verso la “non cultura” con conseguente diffusa enfatizzazione di “non valori” quali lo sfruttamento del lavoro minorile; parlando di convivenza ed integrazione ha richiamato il pensiero di Papa Giovanni XXIII (…il papa contadino) che in occasione del Concilio rivolse l’appello a non parlare “…di ciò che divide” bensì “…di ciò che unisce” !

Nel suo intervento – sincero quanto appassionato - il Presidente Islamico Saleh Igbaria, ha osservato che l’Islam (= obbedienza e pace) è fatto solo per il 3 % di Fede e per il 97 % di regole scritte nei secoli da uomini in contesti molto diversi, a volte strumentali e lontani da valori universali tra i quali in primis il rispetto della vita, ribadendo a tale riguardo con forza quanto male faccia la strumentalità dei terroristi islamici evidente nei tragici recenti eventi di Parigi.

In chiusura, nel rispondere ad alcuni quesiti – posti dal pubblico -  inerenti tematiche attuali quanto complesse quali l’evoluzione nel tempo del pensiero e dei comportamenti umani attraverso l’illuminismo, il laicismo, la Fede, la Carta dei Diritti Umani, Mons. Ettore Malnati ha tra l’altro affermato che in un contesto diffusamente caratterizzato da integralismo religioso e laico, ciò che conta è dialogare in un contesto culturale “aperto e fuori da circoli di pensiero”, favorendo così la salvaguardia della dignità umana ed il bene comune !

Dal canto suo il Presidente Saleh Igbaria nel riflettere sulla Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo, ha ricordato come la stessa, in quanto considerata espressione di una cultura laico-cristiana, è stata negli anni contestata da diversi Paesi Islamici, di fatto molto lontani dal “vero” Islam, convinti, spesso “strumentalmente”,  che basti il Corano…. laddove invece la vera forza dell’Islam e del Musulmano – in tutti i campi del  vivere sociale – rimane la saggezza che ciascuno deve prendere - anche attraverso il dialogo - dove la trova e da qualsiasi parte essa venga !!.

G. Ca.

 

26 gennaio 2015. - .....Fiocco rosa in casa de Candia

                                             

"....è finalmente arrivata la nipotina !!!  Giada e la mamma godono di ottima salute.  I nonni sono felici !! "   /.   f.to Pasquale

Dal Club tutto i migliori auguri ai genitori Rossella e Luca, e naturalmente ai nonni !!!

 

13 gennaio 2015  - “ La tutela delle Donne e dei Minori “  

 

.

il tema critico quanto attuale al centro della conferenza proposta dal Lions Club Monfalcone, tenutasi nella Sala Delbianco del Comune  di Staranzano ed organizzata in stretta collaborazione con l'Associazione "da donna a DONNA" di Ronchi dei Legionari.

La d.ssa Bianchin nel Suo intervento, parlando della violenze verso la donna, ha innanzitutto sfatato il luogo comune “pensare” in base al quale le violenze provengono prevalentemente dall'ambiente esterno e da sconosciuti, laddove per contro i mariti, i vicini di casa, i colleghi di lavoro sono quelli che più facilmente approfittano della conoscenza e della famigliarità per aggredire la donna, spesso nella sua stessa casa e/o ambiente di lavoro; il contesto è reso ancora più dalla constatazione che almeno una donna su tre subisce violenza morale e/o fisica senza che sia intervenuta una denuncia.

La d.ssa Bianchin e la d.ssa Mellina Bares  hanno sottolineato in entrambi gli interventi che alla violenza si giunge molto spesso perchè la si osserva in casa, in famiglia, in televisione, e nel caso di giovani la si osserva a scuola e  nei compagni di scuola, finendo fatalmente per emularli.

Per altro verso la donna purtroppo spesso sfoga la violenza subita su altri….di qui delitti contro  figli, mariti, fidanzati ....

La d.ssa Mellina Bares ha aggiunto che i giovani troppo spesso sono vittime di violenza diretta ( pedofilia, accattonaggio, violenza domestica, bullismo....) ed indiretta, nella fattispecie  psicologica che subiscono osservando i comportamenti aggressivi dei genitori in casa e/o vivendo situazioni di disagio o di povertà familiare.

In detto contesto socialmente complesso la funzione educativa - per le donne e per i minori – oggi più che mai, ….a distanza di ben 25 anni dalla Convenzione dei diritti dell'infanzia, è  fondamentale che il minore venga innanzitutto considerato "come persona".

Le norme ci sono ed  il Garante dei Minori funziona molto bene, mancano per contro e/o sono  carenti le strutture e la mentalità dell'adulto.

P.de C.

 

 

8 gen. 2015 - il Club in lutto per la perdita del carissimo amico Lello Fabbro

                  Addio Lello e Giorgia sarete sempre con noi !!!

.....di seguito " per tutti " il pensiero del nostro Presidente:

" Cari amici,

la notizia tragica dataci da Romano non giunge per me, purtroppo, inattesa; .Lello, dopo la scomparsa di Giorgia,  dava evidenti segni di stanchezza e di distacco dalle cose di questo mondo.

L'ultima volta che l'ho sentito per gli auguri di Natale, personali e del Club,  ho avuto la netta sensazione di una persona assai sofferente e molto poco determinata.

Lo ricordiamo tutti con l'affetto che si deve ad un amico vero, leale, affettuoso e molto legato alla nostra Istituzione ed ai suoi Soci.   ....."

 

5 gennaio 2015 - tradizionale vigilia della Epifania

.

.

Clima festoso caratterizzato da cordiale e calorosa Lionistica amicizia ha caratterizzato la tradizionale Festa della Vigilia dell’Epifania; all’epifanico rito del “pignarul” di Ruttars è seguita il tradizionale incontro conviviale  presso l'Agriturismo AMBROSI con le leccornie preparate da Orietta e dalla sua famiglia; nel corso della conviviale si sono svolte 2 tombole il cui ricavato è stato destinato in parte ad aiuti per gli alluvionati della Liguria ed in parte ai Services del Progetto “La Comunità sceglie la Vita”. 

 

4  gennaio 2015 -  " Arte Solidale.... "

   .....logo  dell'artista monfalconese Diego Valentinuzzi; tra i tanti traguardi raggiunti ricordiamo la partecipazione nel 2013 alla 55^ Biennale di Venezia ; nella foto che segue la foto dell'opera donata dall'artista al Club:         

                                                        

.....prezioso contributo  - giunto quanto mai inaspettato, apprezzato e gradito - dall'artista Diego Valentinuzzi che ha donato una sua opera al Club, che potrà utilizzarla nella realizzazione di services dell'anno sociale.

 

              AUGURISSIMI  !!!!!!

                                           

A tutti gli amici Lions, alle Istituzioni ed alle Associazioni di Volontariato che han contribuito alla concretizzazione dei SERVICES dell'anno che sta per concludersi.....

...tra i tanti ricordiamo con piacere: le Signore Lions,  la CARITAS Diocesana e Don Paolo Zuttion, la Compagnia teatrale dello Stabile "La Contrada" di Trieste, la Compagnia teatrale "Ieri, Oggi e Domani" di Claudio Gardenal, gli artisti Ottavio Gruber e Corrado Germano, il Comune, la BCC di Staranzano e Villesse.... 

.....giungano dal Club i migliori auguri per le Festività e per un 2015 che veda realizzati i nuovi Progetti di Servire Lionistico verso la Comunità  che  segneranno la passione e la SOLIDARIETA' espressa dal Club nei 40 anni di operare sul territorio !!!!! 

 

19 dicembre 2014 -

Tradizionale scambio di auguri tra il Club ed il Centro di Aiuto alla Vita

                                     

        

                              

Il “ WE SERVE “ lionistico del Club e la SOLIDARIETA’ verso l’infanzia ed i più deboli da anni espressa dal Centro di AIUTO alla Vita di Monfalcone attraverso il costante encomiabile impegno di  Chiara Bressan e Corrado Germano sono stati al centro del tradizionale scambio di auguri, nel corso del quale il Presidente Lions Pasquale de Candia ha consegnato alcuni buoni spesa che saranno destinati dal Centro ai più bisognosi  in occasione delle imminenti festività natalizie.

A fronte di situazioni di indigenza sempre più numerose e complesse da risolvere, il Centro di Aiuto alla Vita  mostra purtroppo i  propri limiti logistici (v. spazi d’ascolto, accoglienza, depositi), limiti che ci si auspica possano essere in breve risolti con l’aiuto delle Istituzioni.

Di rilievo le risposte positive che giungono da parte della Comunità – come nel caso del Lions - e di sempre più ampio e responsabile coinvolgimento che gli stessi indigenti in generale esprimono.

 

13 dicembre 2014  - .....si rinnova la tradizionale FESTA degli AUGURI

                               

      

 

(....le foto della serata saranno presto disponibili in foto eventi a.s. 2014-15)

 

13 dicembre 2014 - E' realtà il dormitorio della B.V. Marcelliana "Aristide Vescovini" !

      

        

    

 

.....dopo anni di tante difficolttà questo pomeriggio il dormitorio della B.V. Marcelliana - intitolato ad Aristide Vescovini - è stato inaugurato alla presenza dell'Arcivescovo di Gorizia S.E. Carlo Roberto Maria Redaelli, del Sindaco Silvia Altran, dell'Assessore Regione FVG Sara Vito, di Don Paolo Zuttion responsabile della Caritas Diocesana,  di Alessandro Vescovini in rappresentaza della Vescovini Group - azienda da 20 anni attiva sul territorio e molto attenta alla sostenibilità ed al sociale - , di Roberto Porciani in rappresentanza della Fondazione CARIGO  e  dei rappresentanti dele diverse  Associazioni di Volontariato che hanno encomiabilmente sostenuto in questi anni  la realizzazione economica del Progetto (...tra queste il Lions Club Monfalcone,  il Piccolo Teatro di Monfalcone rappresentato da Nicola Di Benedetto).

La realizzazione - al passo con le accresciute esigenze sociali - come ricordato nel breve intervento dal nostro Presidente Pasquale de Candia, è pronta ad accogliere 7 indigenti in confortevoli ambientazioni, il cui arredamento è stato realizzato grazie al Service specifico del nostro Club promosso nell'anno di Presidenza di Paolo Fogar ed all'impegno tecnico dell'Arch. Maurizio Volpato. 

G. Caizzi

 

13 dicembre 2014 - Concorso "Poster per la Pace 20014-15"

Soddisfazione del Club per l'assegnazione da parte della Commissione Distrettuale presieduta dal Governatore Guido Repetti del 2° premio a  Karol Sini della 3^ A della SMS E. Giacich di Monfalcone. (per maggiori informazioni v. mensile INFOTA2)

  

 

2  dicembre 2014  -  Incontro con la Scuola Fioristi FVG di Isola Morosini

           

                            

                   

Interesse e piacere han contraddistinto l’incontro con la Scuola Fioristi di Isola Morosini, fondata e sapientemente diretta  da Rossella Biasiol, che sul finire dell’incontro ha realizzato in diretta 2 composizioni floreali in tono con il periodo Natalizio ed i colori “veri” dell’Avento.

Dopo la visita alla Scuola e la consueta conviviale Lions, l’abilità della Scuola, che rappresenta una bella e molto apprezzata realtà Friulana, è stata testimoniata dal racconto appassionato della recentissima esperienza raccontata dalla stessa Direttrice della Scuola….

                                ....passo dopo passo verso il cuore di Papa Francesco

....la preparazione dell'omaggio al papa alla Scuola fioristi in occasione della visita al Sacrario di Redipugnia del 13 settembre 2014 è iniziato qualche mese prima, quando i responsabili della Scuola fioristi hanno espresso alla segreteria del prefetto di Gorizia il desiderio di omaggiare con i fiori la visita del Papa. Dopo una serie di contatti istituzionali ed i diversi sopralluoghi al Sacrario, fotografie, idee, spunti e incontri con il cappellano militare è nato  il progetto definitivo.

La messa che il Santo Padre ha inteso dedicare alla Pace e quindi anche all’amore e alla serenità  ha avuto due parole ispiratrici :  “blu” , colore della serenità e dell’armonia e “cuore“  forma per eccellenza dell’amore..

Il Progetto Floreale ha visto a realizzazione di un arazzo floreale a forma di cuore di 16 metri di larghezza e di 6 metri di profondità.

Lo splendido arazzo vegetale è stato realizzato – nonostante l’ostacolo delle forti pioggie -  in parte nella sede di Isola Morosini e in parte sul Sacrario di Redipuglia con il sacrficio ed il grande impegno della Scuola.

Per realizzare l’enorme opera floreale sono state utilizzate circa 6 mila ortensie rese generosamente disponibili dalla Comunità di Comune di San Canzian d’Isonzo, che si è mobilitata raccogliendo  le ortensie fiorite in estate nei propri  giardini.

Le ortensie “ fiori umili e poveri “ - uniti in migliaia - affidati alle mani abili della Scuola  han fatto da degna cornice alla eccezionale visita di Papa Francesco.

G. Caizzi

 

26  novembre 2014  -  Incontro-Caminetto dei Soci

                             

                  

Si è svolto ieri sera il 1° Caminetto dell'anno sociale centrato sulla preparazione e sugli sviluppi attesi dal Programma CEP(Club Excellence Process)-Lite.  Il Presidente Pasquale de Candia ha  illustrato le varie fasi del Programma che punta alla crescita numerica / lionistica  del Club, raccogliendo  organicamente esperienze ed opinioni dei Soci presenti, ciò in vista dell'incontro sullo stesso tema indetto dal Presidente di Zona B  Flavio Dagostini per venerdì 28 p.v.     Nel corso dell'incontro il socio Gustavo Caizzi ha illustrato le modalità di accesso ed utilizzo de sito WEB del Club oltre che del Distretto 108TA2.     Presente all'incontro il Presidente dei LEO Monfalcone Andrea Fici. 

 

13 novembre 2014 -  Serata Lions dedicata al Teatro Solidale:   

                                  “Sissi a Miramar “

     

    

                        

 

Grande successo di pubblico per l’originale spettacolo teatrale offerto in beneficenza al Lions ed alla Comunità Monfalconese dallo Stabile di Trieste “La Contrada”.

Applauditissima  l’interpretazione  degli attori Ariella Reggio, Alessandro Fullin, Marzia Postogna, Adriano Braidotti e Paolo Fagiolo, che han ricondotto magicamente ad oggi la storia- leggenda di Carlotta, Massimiliano, Sissi e Oberdan legata al Castello di Miramare ed a Trieste facendola rivivere attraverso un serrato susseguirsi di battute  esilaranti nell’amato dialetto triestino.

Il Presidente Lions Pasquale de Candia, che in apertura ha salutato il pubblico, parlando delle finalità dello spettacolo “provvidenziale dono” per i services dell’anno rientranti nel Progetto “La Comunità sceglie la vita”, a fine spettacolo ha a  ragione dichiarato:“….Sento il piacere  di concludere questa meravigliosa serata-service con un ringraziamento a ciascuno di voi per quanto, poco o tanto, avete fatto per la buona riuscita della serata.     L'applauso convinto e prolungato di un teatro gremito come non mai, il ringraziamento ed il compiacimento delle cariche lionistiche presenti, di tutte le autorità – tra i presenti il Sindaco S. Altran e l’Assessore al Cultura P. Benes -  e della gente comune sento il dovere di condividerlo con tutti voi.  Stasera ho realizzato l'acronimo che caratterizza il programma dell'anno sociale:

Lavorando Insieme Otteremo Notevoli …..Successi: ......così è stato !!

Grazie di cuore a voi tutti ed alla Città.

G. Ca.

 

11 novembre 2014 – San Pier d’Isonzo: La disabilità tema centrale della conferenza

                                         

                                                                

                                               

          “La promozione e la tutela dei diritti  umani delle persone con disabilità “

Relatore:

Dott. Carlo Francescutti - Agenzia  Sanità, Regione FVG -  Area Valutazione Disabilità e Salute

                                          Collaboratore italiano dell’OMS per la Famiglia

La giunta ed il Sindaco del Comune di San Pier d’Isonzo dott. C. Bignolin hanno ospitato la interessantissima conferenza, promossa dal  Club Monfalconese, con relatore il dott. Carlo Francescutti , che, nel sostituire per sopravvenuta indisposizione il dott. Pietro Vittorio Barbieri – portavoce del Forum Nazionale terzo settore -  ha sviluppato con sensibilità e chiarezza la complessa tematica dimostrando grande passione ed impegno.

Dopo la sintetica quanto chiara presentazione alla platea dei presenti della mission ed in particolare del “We Serve” Lions a livello internazionale, nazionale e locale da parte del Presidente del Club Pasquale de Candia, è seguita l’ampia relazione del dott. Carlo Francescutti.

L'approccio ai diritti umani per le persone con disabilità significa mettere in opera la Dichiarazione dei Diritti dell'Uomo anche per le persone con disabilità. Non si tratta quindi di riconoscere nuovi diritti, ma al contrario, di declinarli, cambiando paradigma, sulla specifica condizione delle persone con disabilità.

Molte difficoltà si riscontrano ancora oggi anche nel nostro Paese, nel quale troppo spesso anziché parlare di persone con “disabilità” si parla di portatori di handicap, invalidi, non autosufficienti, minorati fisici e/o mentali…. , dimenticando che si tratta di “persone normali” che necessitano spesso semplicemente di maggiore tutela ed attenzione da parte delle istituzioni e di tutti noi.

Trattasi  di un percorso di evoluzione sociale mirata alla “inclusione”  in quella che consideriamo “normalità dei disabili” , cui va assicurata la dignità di “persona normale” troppo spesso condizionata da fattori esterni che limitano e/o condizionano, determinando ancora oggi  quella emarginazione, che va invece progressivamente e sempre più culturalmente superata e sconfitta.

G. Ca.

 

8  novembre 2014 - 2 importanti appuntamenti attesi per la prossima settimana (v. anche Calendario eventi)

- martedì 11 novembre  - 0re 19.00 San Pier d'Isonzo (Ricreatorio Parrocchiale di Via Roma)

il Club presenta al territorio con la conferenza "La promozione e la tutela dei diritti umani delle persone con disabilità", relatore Pietro Vittorio Barbieri, Portavoce Forum NazionaleTerzo Settore

-  giovedì 13 novembre 2014: - (Teatro Comunale Monfalcone ore 20.30)

Spettacolo Teatrale offerto al Club ed alla Comunità Monfalconese dallo Stabile di Trieste " la Contrada "   che presenterà: 

                                 " Sissi a Miramar "    

     con Ariella Reggio e gli attori dello Stabile (v. Locandina a seguire )

                                             

31 ottobre 2014  -  nota da amministratore del Sito Web

informazioni sulle principali attività dei 54 Club del nostro distretto 108TA2 - incluso il nostro club - sono disponibili nel sito Distrettuale www.lions108ta2.org ; in quest'ultimo sito può essere consultata la rivista distrettuale mensile INFOTA2.

 

26 ottobre 2014  -  ....tradizionale appuntamento con la Castagnata

                               

                                            

La splendida residenza cividalese "De Claricini Dornpacher" in Bottenico di Moinacco ha fatto da preziosa  cornice alla tradizionale Castagnata organizzata annualmente dal Club con degustazione dei vini dell'annessa Azienda agricola allietata dalle note musicali del  XVI e XVII secolo dell'Accademia Musicale "Harmonia" di Cividale. Il bel tempo ed il buon pranzo presso la trattoria "Bozzi" hanno reso la giornata particolarmente piacevole. (v. foto eventi 2014-15)

 

19 ottobre 2014

Gradisca d'Isonzo:  Tradizionale MERCATINO delle SIGNORE LIONS

         

                            

  

di seguito il breve gradito messaggio relativo all'atteso odierno impegno delle Signore:

....dopo una lunga ed impegnativa giornata sono arrivati i risultati belli, come bella è stata la giornata; l'impegno di quanti hanno collaborato, a vario titolo, alla riuscita del nostro mercatino annuale ha fruttato un incasso più che soddisfacente in considerazione dei tempi che viviamo.                                                                                                                                     Decideremo insieme l'utilizzo del ricavato del servicce. Un grazie di cuore  a tutti gli amici che in qualche modo hanno avuto modo di collaborare ! .

Maria Longo de Candia

 

15 ottobre 2014

                           

        

               

Conferenza sul tema:

“Migrazioni e migranti: aspetti legali e operativi relativi alla accoglienza, gestione e integrazione”

Relatori::

            - S.E. dott. Vittorio Zappalorto – Prefetto di Gorizia e Commissario del Governo a Venezia

- dott. Luigi Di Ruscio – Dirigente Divisione Amministrativa, sociale e della immigrazione presso la        Questura di Gorizia.

Interessante, vivace e partecipata  la conferenza svoltasi ieri sera presso i rinnovati ed accoglienti locali dell’Azienda Agricola “La Ferula” di Staranzano.

Nel salutare gli illustri relatori ed i presenti il Presidente del Club P. de Candia, dopo aver  richiamato il motto del corrente anno sociale Lions - ripreso da M. Luther King - cui sono ispirati alcuni appuntamenti conferenziali dell'anno sociale, ha introdotto il tema della serata soffermandosi sulla strutturazione dei vari tipi dei centri di accoglienza riservati agli immigrati extracomunitari ed, in particolare, del Centro di Gradisca d’Isonzo oggetto di attenzione e di encomiabili iniziatiive solidali da parte di associazioni volontaristiche (in primis la Caritas Diocesana in rappresentanza della quale è intervenuto Don Paolo Zuttion ) ma anche di contestazioni e di considerazioni umanamente negative da parte dell’opinione pubblica (v. anche recente articolo scritto dal giornalista R. Covaz).

Migliore chiarezza sul fenomeno, sui numeri che interessano il FVG  ed in particolare  sulla organizzazione del Centro di Gradisca, è emersa dall’intervento del dott. Di Ruscio, che tra l’altro ha avuto modo di sottolineare le differenze di trattamento che esistono tra migranti accolti nei CARA (Centri di assistenza per richiedenti asilo) e migranti accolti dai CIE (Centri di identificazione ed espulsione) per la cui accoglienza sono previsti  per ovvie ragioni criteri  “detentivi e di  sicurezza" che difficilmente vengono immediatamente recepiti dall'opinione pubblica..

L’intervento a seguire di S.E. Prefetto Zappalorto ha posto in evidedenza le grandi difficoltà con le quali le istituzioni italiane si sono dovute  confrontare in oltre 25 anni di immigrazione massiccia “ad ondate” determinatesi inizialmente a seguito della guerra dei balcani con l’arrivo di centinaia di migliaia di profughi albanesi e di clandestini.

La mancanza di preparazione nel gestire l'immigrazione proria invece di altri Paesi Europei (v. Francia, Belgio, etc.) e l'entità del fenomeno – pur regolato dalla legge Martelli (1990) – ha comportato grosse difficoltà e reso affannoso il lavoro delle istituzioni; influenzato  rispondendo in più casi anche da condizioni di mercato del lavoro "globale" in rapido e continuo cambiamento  sino ai giorni d’oggi, caratterizzati da una lunga profonda crisi  del lavoro che colpisce in particolare i nostri giovani.

L’attuale carente legislazione Europea e soprattutto la mancanza di una efficace politica Europea che consideri le coste itaiane confine nazionale e, prima ancora, confine Europeo, accentua la complessità del problema che viene arginato spesso con il buon senso e la tolleranza, laddove purtroppo altri Paesi a noi vicini respingono e contrastano con determinazione il fenomeno.

Alla conferenza è seguito un semplice quanto cordiale incontro conviviale.

 

29 settembre 2014 – Incontro con il Governatore Distrettuale Guido Repetti

                

                                               

                 

                                                    

Nella splendida cornice del nuovo complesso turistico di “Porto Piccolo” di Sistiana (TS) ed in un clima di sincera amicizia e cordialità si è svolto l’incontro del Club con il neo Governatore Distrettuale Guido Repetti; presenti all’incontro con il Direttivo del Club gli officer distrettuali Luciano Filippo, Antonino Zanelli e Flavio Dagostini.

Il neo Presidente Pasquale de Candia ha puntualmente presentato l’intenso Programma attività dell’anno sociale che culminerà con la celebrazione dei 40 anni di attività del Club.

L’anno sociale, iniziato di fatto a metà settembre u.s. nel segno del ricordo degli amici Lions che ….sono andati avanti…. segnando il percorso lionistico del Club, prevede conferenze ed appuntamenti  di rilievo, che in parte coinvolgeranno alcuni comuni viciniori, oltre a spettacoli teatrali di sicuro successo (v. ad es.”Sissi a Miramar”, che sarà messo in scena al Teatro Comunale di Monfalcone dallo Stabile di Trieste “la Contrada” giovedì 13 novembre p.v.).

Quanto all’attività di Service, il Presidente ha ricordato l’impegno del Club in favore dei service consolidati, della traguardata donazione di un’auto attrezzata per l’assistenza ai disabili, e l’attenzione particolare che sarà dedicata al Progettata creazione della “Banca del Tempo”.

 Particolare  attenzione sarà dedicata dal Club ai Giovani LEO (v. partecipazione sistematica di un rappresentante LEO alle riunioni di CD del Club), all’attività svolta con orgoglio ed impegno dalle Signore del Club, alla comunicazione versoi soci e la Comunità anche attraverso il sito WEB attivo da oltre 2 anni.

Il Governatore ha particolarmente apprezzato l’impegno del Club, sottolineando il valore aggiunto che nella sua esperienza lionistica è derivato dal sostegno delle Signore del Club di Cividale; ha poi richiamato il senso di “orgoglio”  lionistico , che potrà derivare ad esempio dal dare visibilità alla Campagna LCIF contro il Morbillo “One Shot, One Life”  anche attraverso l’esposizione dell’apposito Poster predisposto in occasione del prossimo LIONS’ DAY.

In chiusura il Governatore ha poi ricordato l’opportunità offerta ai Lions di acquisire a condizioni favorevoli biglietti riservati per visitare EXPO 2015.  

( in Foto eventi 2014 - 15 sono inserite diverse immagini del successivo  conviviale svoltosi presso il Ristorante MAXI's di Porto Piccolo )

 

 

25  Settembre 2014  -  .....tra i prossimi appuntamenti del Club

preannunciati alcuni dei prossimi appuntamenti del Club, tra i quali:

- martedì 30 settembre 2014:  Incontro del Club con il Governatore Distrettuale Guido Repetto ( per dettagli v. sez. Calendario)

- domenica 19 ottobre: Tradizionale MERCATINO dell'USATO organizzato dalle Signore del Club ( GRADISCA d'ISONZO )

- giovedì 13 novembre 2014: Spettacolo Teatrale offerto al Club ed alla Comunità Monfalconese dallo Stabile di Trieste " la Contrada "   che presenterà:

                                 " Sissi a Miramar "    

     con Ariella Reggio e gli attori dello Stabile (v. Locandina a seguire )

                                             

 

16  Settembre 2014  -  Intensa serata Lions Club Monfalcone

                   

                       

           

Preceduta dalla Santa Messa di apertura dell’anno quarantennale e in memoria degli amici che “…sono  andati avanti ! “, nella quale Don Mario ha mirabilmnte sottolineato l’importanza dell’etica lionistica  e del “ We Serve “ in favore della Comunità, che ne riassume l’essenza, in piena sintonia con i principi del fare il bene enuncati da Papa Francesco, si è svolto a Monfalcone il 1° incontro delle Signore del Club, presieduto dalla consorte del Presidente Maria de Candia, nonché l’Assemblea dei soci a Villa Vicentina.

Approvato il bilancio consuntivo / previsionale, il Presidente Pasquale de Candia ha illustrato il Programma delle attività di Services e Conferenziale atteso per l’anno sociale appena iniziato, programma ricco, impegnativo, coinvolgente e, cosa che non guasta, ambizioso, che culminerà con la celebrazione del Quarantennale del Club.

Nel corso dell’assemblea sono stati consegnati riconoscimenti agli Officers distrettuali dello scorso anno sociale: Flavio Dagostini, Fabio Steccherini, Marco Zanolla, Matteo Steccherini (LEO Club).

Al Presidente, al Neo Direttivo ed ai Comitati i migliori auguri di “ Ben operare !!! “

G.Caizzi

 

4  Settembre 2014 - ...in vista del tradizionale Torneo di Calcio LEO

Sabato 6 settembre alle ore 17,00 nel campo sportivo di Medea ci sarà il tradizionale Torneo di Calcio organizzato dal LEO CLUB MONFALCONE con il contributo del nostro Club e con quello di Gradisca Cormons.

Tutti siamo invitati ad essere presenti per sostenere l'iniziativa dei nostri giovani che da anni riescono a far incontrare rappresentative nazionali di categoria al fine di raccogliere fondi per i loro Service grazie alla tradizionale lotteria i cui biglietti possono essere acquistati sul posto e/o prenotati attraverso il Presidente dei LEO  Andrea Fici ( mail fici.andrea@gmail.com ;  cell. 3405900824 )

 

21 Agosto 2014 - Riunione dei 2 DIRETTIVI

Serata di lavoro presso il Ristorante "Alle Casate" di San Pier d'Isonzo, molto intensa, non ha presentato particolari problemi riguardo alle approvazioni dei due bilanci e del programma 2014-2015, giudicato ricco, vario ed ambizioso.

I giovani Leo, alla ricerca di una migliore organizzazione, hanno previsto per il 6 settembre la partita annuale di calcio: è stato promesso loro il solito contributo extra di 150 euro  ma è stato rappresentato loro l'impossibilità della vendita dei biglietti della lotteria in quanto ci riuniamo soltanto il 16 settembre. Fici studierà una soluzione.

Per il congresso di apertura del 14 settembre a Sacile sono stati individuati i tre delegati (de Candia, Stacchetti e Dagostini con Bignolin, Steccherini e Zorn sostituti presenti).

Via libera al  bonifico di circa 5.400 euro per l'arredo del dormitorio “ Marcelliana "  che andrà a compimento entro il prossimo mese di settembre.

Il Presidente mostra il bozzetto creato in occasione del quarantennale del nostro Club dall'artista Marina Legovini che è ben accolto dai consiglieri anche se qualcuno voleva modificarlo secondo il suo modo di vedere.

L'emporio alimentare vive ancora un momento di stasi burocratica per colpa di avvicendamenti di personale nell'Ater, Comune... e quindi i circa 1.100 euro accantonati dalla gestione Lorusso per "l'Emporio e/o diverso utilizzo nell'ambito della Comunità sceglie la vita" resterà ancora congelato.

Il clima del direttivo e la disponibilità di tutti sono sembrati molto buoni e di buon auspicio per un proficuo lavoro di gruppo.

 

6 Agosto 2014 - il Club in lutto.......

                                                      

domenica scorsa 3 agosto è venuta a mancare Giorgia moglie del nostro carissimo stimatissimo Socio Raffaello Fabbro.

La vogliamo ricordare in uno dei più recenti momenti di partecipazione attiva alla vita del Club. (v. Foto)

La santa messa di commiato si è svolta stamane nel Duomo di Monfalcone.

 

30 luglio 2014  - Tempo di vacanze !!!!.....

                    

a tutti gli amici del Club giungano i migliori auguri di serene quanto meritate vacanze !!!

Nel mese di luglio è proseguita l'attività di preparazione del nuovo anno sociale, che prevede importanti quanto interessanti appuntamenti ed iniziative, che coinvolgeranno in alcuni casi Club amici e Club di Zona e che culminerà con la celebrazione del 40° anno di vita del Club. La bozza di programma dell'anno sociale sarà  presentata dal Presidente Paquale de Candia al neo Direttivo in occasione della riunione attesa per il 21 agosto p.v. (v. calendario eventi )

 

4  luglio 2014  -  "Cambio del Martello" per i giovani LEO

Si è svolto a Duino il tradizionale Cambio del Martello, che fissa l'inizio del nuovo anno sociale. L'amico Andrea Fici, già Officer Distrettuale, ha assunto l'incarico di Presidente del Club, facendo da validissima staffetta alla Past President Jasmina de Groodt.

Al neo Presidente, al nuovo Direttivo ed ai giovani soci tutti il migliore lionistico augurio di " ben operare ! ".

 

1° luglio 2014 - Al via il nuovo anno sociale......

                

Semplice e calorosa amicizia han caratterizzato il tradizionale incontro dei 2 Direttivi, che di fatto sancisce i cambi di ruolo all'interno del nuovo Direttivo, che è impegnato ad operare con rinnovate energie da subito dedicate alla ideazione, condvisione e gestione di nuove iniziative a sostegno del lionistico "WE SERVE". 

L'incontro si è svolto nell'ambiente semplice ed accogliente dell'Agriturismo "La Pietra bianca" di San Pier d'Isonzo.

                           

           

 

Lions Clubs International è l’organizzazione di club di servizio più grande al mondo con più di 1 milione 400 mila soci in circa 46 mila club distribuiti in oltre 200 paesi e aree geografiche di tutto il mondo.

Notizie da Lions Clubs International
Connect with Us Online
Twitter