Riunioni

 

 

SERVICES

Sodalizio 2016/2017 - Presidenza Riccardo Murabito

SERVICE DI LIVELLO I: TOTEM INTERATTIVO MULTIMEDIALE DONATO ALLA CITTÀ DI CREMA

“Il Lions c’è laddove serve”, ha detto il presidente Riccardo Murabito durante la presentazione del nuovo totem interattivo posizionato sotto i portici del Torrazzo.

Una colonnina informativa, fruibile da tutti, per conoscere tutte le iniziative culturali (e non solo) presenti in città. “Si tratta di uno strumento necessario alle comunicazioni della Governance istituzionale e manifesti di eventi – ha spiegato Murabito – che i soci del Club Lions Host della città hanno voluto donare, insieme al cospicuo contributo dell’associazione ‘Onlus 108 lb3’, a tutti i cremaschi”.

Una sinergia tra Lions e Comune, anche se, come ha dichiarato l’assessore alla Pianificazione Territoriale Matteo Piloni, “Questo bel risultato è frutto della generosità e della mission che si è prefissato il club”.

Un ringraziamento particolare è stato riservato ai tecnici comunali, che hanno trattato la parte informatica e “hanno profuso un grande impegno per la realizzazione del progetto”, ha ricordato Murabito. Presenti all’inaugurazione, oltre ad alcuni soci Lions, anche la referente Cittadinanza Umanitaria Pdg Adriana Cortinovis e l’associazione ‘Onlus 108 lb3’. Un saluto, seppur non fosse presente, lo ha mandato anche il governatore del Centenario del Distretto Fabrizio Moro.

 

Il totem è stato posizionato sotto i portici, oltre che per la posizione molto trafficata che ne incentiva quindi la fruizione, anche per la presenza delle telecamere di sorveglianza. “Mettiamo le mani avanti contro i vandali”, ha concluso Piloni.

CONCERTO DI SAN PANTALEONE LIONS CREMA HOST

SERVICE UMANITARIO "ORTI A SCUOLA" PRESSO ISTITUTO COMPRENSIVO BAGNOLO CREMASCO

Giovedì 30 Marzo 2017 il Lions Club Crema Host, nell’ambito delle  attività lionistiche del Centenario: FAME, VISTA, GIOVANI e AMBIENTE, ha dato vita alla premiazione degli elaborati vincenti del concorso Poster per la Pace dal tema “Una Celebrazione di Pace”,presso l’Istituto Comprensivo di Bagnolo Cremasco.

 A seguire nello stesso sito è stato inaugurato il Service Umanitario denominato “Orti a scuola”.

La forte sinergia, con l’istituzione governativa locale, l’Istituzione scolastica e il Lions Club Crema Host, ha dato vita, con la creazione dell’Orto, a uno stimolo e a una sensibilizzazione educativa a favore dei ragazzi e giovani affinché, mediante la cura e la conoscenza delle piante si possa ottenere un rispetto del territorio ambientale. Nella ricorrenza dei cento anni di storia, il Lions International (1917-2017),  vuole rendersi anche catalizzatore e educatore del concetto di cura dell’ambiente, al fine di ottenere quella salubrità e genuinità degli alimenti e garantire un corretto processo di conoscenza a partire dalla preparazione delle semenze, all’utilizzo dell’apposito terriccio, della posa dei semi, della crescita, della germinazione, fino ad arrivare alla loro maturazione. Educare a nutrire il pianeta, per una fonte di energia della vita. 

Proprio in occasione della celebrazione del Centenario, il Lions Club Crema Host ha donato una targa con l’effige del simbolo Lionistico, unitamente ai loghi istituzionali degli attori partecipanti al progetto.

Presenti al Service Umanitario, oltre al Presidente del Lions Club Crema Host Riccardo Murabito, il Dirigente dell’Istituto Superiore Stanga di Crema D.ssa Maria Grazia Nolli, il Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Rita Levi Montalcini” di Bagnolo Cremasco Prof.ssa Paola Orini, il Sindaco di Bagnolo Cremasco Avvocato Doriano Aiolfi, l’Assessore alla Cultura Giovanna Semele, le autorità lionistiche, i soci del Lions Crema Host, alunni, Insegnanti e genitori.

POSTER PER LA PACE ISTITUTI COMPRENSIVI: CREMA 1- CREMA 2 - CREMA 3

POSTER PER LA PACE ISTITUTO COMPRENSIVO BAGNOLO CREMASCO

POSTER PER LA PACE ISTITUTO COMPRENSIVO OFFANENGO-ROMANENGO

PROGETTO MARTINA LIONS CLUB CREMA HOST CON ISTITUTO SRAFFA 5/5/2017

 

FIRMA PROTOCOLLO DI INTESA CON I CLUB CITTÀ DI CREMA  DELLA 3^CIRCOSCRIZIONE ZONA A DISTRETTO 108Ib3

Da sinistra: Pres. Leo Alberto Groppelli, Pres. Crema Host Alberto Besson, Pres. Zona A III Circ. Distr. 108 Ib3 Riccardo Murabito, Pres. Gerundo Piera Buzzella, Pres. Serenissima Massimo Sanella

 

Sodalizio 2015/2016 - Presidenza Alberto Besson

Lions Crema Host - SERVICE RESTAURO QUADRO DELLA SACRA FAMIGLIA (1500) 

                                   

Con grande soddisfazione del Presidente Lions Crema Host che ne fatto uno dei services dell'anno, finalmente martedì primo settembre, previa comunicazione inizio lavori, alla Soprintendente dr.ssa Renata Casarin, viene staccato dalla parete l'olio su tavola lignea che si trova entrando a destra nella Cattedrale S.Maria Assunta di Crema, per iniziare il necessario restauro conservativo.

Grazie anche ad un parziale finanziamento della Fondazione Comunitaria Provincia di Cremona,  potrà così tornare a risplendere nei colori originari, questa preziosa raffigurazione della Sacra famiglia con San Giovannino ed i santi Elisabetta e Zaccaria dipinta da Francesco Bissolo nel 1530 ed ora affidata alle abili mani restauratrici di Elena Dognini, Mara Pasqui e Annalisa Rebecchi  che assicurano sarà pronta per essere ammirata nel periodo Natalizio “espressione concreta del Sinodo sulla famiglia voluto da Papa Francesco”, come suggerisce Don Emilio, Parroco e Presidente del Capitolo della Cattedrale, anch'egli presente all'inizio lavori, insieme al Presidente Lions ed alla socia Lions Franzoni.

 

 

Sodalizio 2012/2013 - Presidenza Maria Luisa Gasparini

Lions Crema Host: il service dei cani guida

Giovedì 27 giugno si è svolta la serata di gala Charter Night per i 56 anni del Lions Club Crema Host presso il Ristorante Villa Toscanini di Ripalta Guerina. La serata è stata l’ultimo appuntamento dell’annata 2012/2013 della Presidenza della Dott.ssa Maria Luisa Gasparini.

Durante la serata il Presidente, alla presenza del Dott. Giovanni Fossati,  Presidente del Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions, del Past Governatore, Prof.ssa Adriana Cortinovis, del Presidente di zona, Dott. Luigi Manfredoni, di molti rappresentanti dei Lions Club amici e di numerosi soci, ha presentato il service principale dell’annata:  due bellissimi esemplari di labrador addestrati per  svolgere le funzioni di cani guida per persone non vedenti. Tali esemplari sono stati donati durante la serata ad una giovane e ad un giovane non vedenti, da tempo in attesa di un cane guida che permetterà loro di essere più autonomi ed indipendenti.

Sono state inoltre ripercorse le tappe di un’annata davvero ricca di iniziative tra le quali ricordiamo: la serata dedicata alle “Signore del thè benefico", la serata dedicata all’Expo 2015 e alle sue architetture, la serata di scambio degli auguri natalizi nella quale è stato presentato un libro di fiabe promosso anche dall’AIRC, la serata sul libro parlato, la gara di sci e il concorso di Ippica dei Lions Club, alcune gite sociali tra le quali le visite al Museo dei Violini di Cremona e al centro di addestramento dei cani guida a Limbiate, la visita all’Istituto Sraffa per il progetto Martina (progetto che ha l’obiettivo di informare i giovani sulle modalità di lotta ai tumori, sulla possibilità di evitarne alcuni e sulla opportunità della diagnosi tempestiva), l’incontro con S.E. il Vescovo di Crema, l’iniziativa legata al poster della pace e il convegno dedicato ai reati contro le fasce deboli, quest’ultimo con la partecipazione, tra gli altri,  del Procuratore della Repubblica di Crema, Dott.ssa Daniela Borgonovo e del Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato, Dott. Daniel Segre.

 

Sodalizio 2011/2012 - Presidenza Camillo Cugini

Lions Crema Host: il service del Pronto Soccorso Pediatrico.

Logo Lions Club

Sabato 9 giugno alle 11.00, nella sala Polenghi dell'Ospedale, si è svolta la conferenza per l'inaugurazione delle nuove sale del pronto soccorso per i bimbi, il service più importante dell' attuale, memorabile annata Lions Host presieduta da un Camillo Cugini giustamente soddisfatto degli ottimi risultati raggiunti con attenta e sensibile capacità direttiva. Il Lions ha contribuito alla spesa complessiva (che si aggira sui 164.000 euro, quasi tutta coperta da donazioni di privati), donando gli arredi degli studi medici. Sono intervenuti il direttore generale dell'azienda ospedaliera Luigi Ablondi, il direttore sanitario Frida Fragaldini, il direttore del pronto soccorso Giovanni Viganò, Emilio Canidio, medico di pediatria, Alberto Chiara, direttore della pediatria, Matteo Piloni, presidente del consigliuo comunale, l'assessore regionale Gianni Rossoni, Ortensia Marazzi, presidente dell'ABIO ( Associazione bimbi in Ospedale) e Camillo Cugini, presidente Lions Club Crema Host, che ha voluto ricordare con semplicità e simpatia, come è nata l'idea del service. Ci si è recati poi ad ammirare gli spazi e gli arredi del pronto soccorso pediatrico, una struttura moderna e colorata attigua al pronto soccorso generale, che dall'inizio del prossimo mese, farà dimenticare angoscianti situazioni di tensione dovute ai vecchi locali angusti ed affollati con interminabili attese e disagi anche per il personale ospedaliero. Due locali comunicanti. Uno adibito a sala d'attesa con giochi e tv per l'intrattenimento con cartoni animati, l'altra con tutto il necessario per un primo intervento e visite approfondite. Predomina in varie tonalità, un piacevolissimo azzurro che è il colore del cielo limpido e del mare vicino alle coste e ha la capacità di trasmettere senso di pacatezza favorendo meditazione e armonia con l'ambiente nonché sentimenti di natura spirituale. Si nota anche parte di una parete con un balenante rosso improvviso ripreso dalla struttura in metallo delle piccole seggiole in legno chiaro naturale come i mobili bassi. La bella mattinata si è quindi conclusa con un raffinato buffet organizzato dagli studenti dell' Istituto Istruzione Superiore P. Sraffa.

 

 

Lions Crema Host: emergenze ambientali nel cremasco. La valle ed il parco del Serio.

 

 

Logo Lions Club

   Venerdì 4 maggio si è svolta presso la sede del Lions Crema Host, la preannunciata ed attesa conferenza sul tema delle emergenze ambientali e della tutela naturalistica con richiamo alle indicazioni del Presidente del Lions International Wing Kun Tam e del Governatore Distrettuale Adriana Cortinovis in merito al tema della “Cittadinanza Umanitaria”.
Il Presidente Camillo Cugini dopo aver ricordato la gita del Club nel Polesine parmense e nei luoghi verdiani, il prossimo e ultimo meeting con passaggio delle consegne e la realizzazione del service riguardante i nuovi locali del pronto soccorso pediatrico, ha introdotto i relatori della serata: il Presidente del Parco del Serio dott.Donato Dimitri, il Direttore del Parco architetto Laura Comandulli, il biologo Ivan Bonfanti e l'architetto Alessandro Carelli.
Comandulli ha brillantemente iniziato illustrando con ausilio di incantevoli slides, gli itinerari turistici consigliati per la visita al Parco ed alla sua straordinaria flora, le strade campestri, le vecchie piste o i sentieri lungo il Po, senza dimenticare le testimonianze storiche e religiose presenti su tutto il territorio. Castelli, Ville, Palazzi, Chiese, Monasteri e innumerevoli segni del Sacro, sono infatti disseminati ovunque.
E' poi intervenuto Bonfanti che ha ricordato la preoccupante e progressiva riduzione di quantità e qualità dell'acqua con difficoltà di spostamento delle specie dei pesci e dei falchi pescatori e tra bonifiche ed altro, la diminuzione dei boschi. Con impegno individuale, ognuno di noi può contribuire allo svilupparsi dell'ecoparco rispettando la natura, visto che la biodiversità e le risorse genetiche che ne sono componente essenziale, sono patrimonio di ciascuno.
Ha infine parlato Carelli illustrando il progetto di tipo paesaggistico del Lions riguardante la piazzola di sosta immersa nel verde sulla strada del Marzale nel Comune di Madignano con vista del campanile della Chiesa di Ripalta Arpina, del Santuario di Santa Maria in Bressanoro e del Santuario della Beata Vergine della Misericordia di Castelleone.
A conclusione della serata è stato firmato il protocollo d'intesa tra il Lions Crema Host ed il Parco del Serio che prevede la consegna allo stesso del service per la valorizzazione delle bellezze del luogo con la collocazione di un cannocchiale panoramico, di tre sedute formate da tronchi sezionati in armonia con l'ambiente e di tabelle metalliche su supporti in ferro che illustreranno graficamente e a colori, lo splendido paesaggio circostante.   

 


 

 

Un determinante aiuto all'Unità di  Cure Palliative, costituita il 30 Dicembre 2002 presso l'Ospedale Maggiore di Crema, nella sua attivita', con:

- Contributo alla costituzione di una associazione che affianchi l'Unità di Cure

  Palliative;

- Attraverso tale Associazione: finanziamento delle attività degli operatori e

  finanziamento dell'acquisizione di materiale sanitario;

- Promozione e sponsorizzazione di iniziative tese ad aumentare la conoscenza

  e la diffusione di tale disciplina in campo clinico, sociale e culturale.

Restauro degli affreschi di Gian Giacomo Barbelli nella chiesa di S. Giovanni


 

RECUPERANO L'INTERO ORATORIO DI SAN GIOVANNI"


 

....Con una messa in San Giovanni e una cena conviviale al ristorante Ponte di Rialto, venerdì 19 aprile il Lions Club Crema, consegnerà al vescovo mons. Libero Tresoldi, per le mani del presidente dott. Gianni Ciaramella, i restauri dell'oratorio cittadino di San Giovanni Battista che i Lions si sono presi a cuore da alcuni anni. In particolare il recupero degli affreschi della volta, del presbiterio e di tre tele, in primis la pala dell'altare. Nello stesso tempo si impegnerà a condurre a termine l'intera operazione di riassetto con i restauri della facciata e degli affreschi delle pareti interne.
( Dal Nuovo Torrazzo a cura di Lidia Ceserani Ermentini)




 

 

 

 

 

ATTIVITA' EDITORIALI

Il Lions Club Crema Host promuove una attività editoriale tendente a sottoporre all'attenzione dei cittadini le vicende storiche, artistiche e sociali della comunità.
Opere pubblicate:
* "
Ottaviano Vimercati, il primo Lombardo (1815-1879)".
Biografia del conte cremasco, illustre personaggio risorgimentale, scritta da Francesco Fadini e Manlio Mazziotti di Celso.

* "
Bianca Maria Visconti - Duchessa di Milano".
Biografia della moglie di Francesco Sforza, un personaggio che ha lasciato un segno non trasurabile nella storia della Lombardia.
scritta dalla contessa Winifred Terni de Gregory Taylor.

* "
Gli Istituti di ricovero di Crema tra generosità storia ed arte
"
Note storiche sulle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza e schede delle più significative opere pittoriche del patrimonio artistico degli Istituti di Ricovero di Crema.

 

Contributi alla Casa di Accoglienza "Giovanni Paolo II " di Crema

Costituzione e contributi al Centro di riabilitazione Equestre " Emanuela Setti Carraro" di Crema

Contributo alla realizzazione della Scuola Materna che la Missione Cattolica delle "Apostole del S. Cuore" sta costruendo nella estrema periferia di Ouagadougou, Capitale del Burkina-Faso uno dei paesi più poveri dell'Africa Centrale. Il contributo è stato consegnato "in loco", presenti le massime autorità civili, dalla delegazione composta dal Presidente del Club e cinque Soci.

 

Restauro della Cappella dedicata ai caduti per la Patria in via Quartierone a Crema

Progettazione e realizzo di un parco-giardino presso l'ospedale civico di Crema



 

Notizie da Lions Clubs International
Connect with Us Online
Twitter