Riunioni

CHI SIAMO E COSA FACCIAMO

Il Lions Club International venne fondato da Melvin Jones nel 1917. La sua principale Mission è “permettere a volontari di servire la loro Comunità, soddisfare i bisogni umanitari, favorire la Pace e promuovere la comprensione internazionale per mezzo dei Lions Club”.

L’Associazione ha un suo codice dell’ETICA, definita lionistica , che viene ricordato in occasione di ogni meeting unitamente agli scopi del lionismo.

Il Lions Club International è formato da oltre 46 mila Clubs con più di 1.400.000 soci in 200 Paesi. I Lions hanno nel servizio per la vista la propria bandiera . Ogni anno, oltre agli screening del glaucoma e ai trapianti di cornee, vengono raccolti 30 milioni di paia di occhiali usati e distribuiti alle persone indigenti nei paesi in via di sviluppo.

In Italia i Lions Clubs sono oltre 1300, riuniti nel Multidistretto 108 Italy (costituito nel 1952), comprendente 17 distretti.

IL LIONS CLUB BORGOMANERO HOST

La data ufficiale di fondazione del Lions Club Borgomanero Host risale al novembre 1959. Una prima sommaria riunione tra alcuni amici diede l'input a questa bella avventura che, ancora oggi, è una realtà importante per la Città di Borgomanero. Fu il geom. Virgino Valsesia che, partecipando ad un meeting lionistico in Calabria, ebbe modo di conoscere gli ideali dell'Associazione Lionistica.

A Borgomanero l'incontro avvenne al Bar Ristorante "La Bocciofila" di via don Minzoni. La convocazione avvenne tramite l'affissione di manifesti pubblici. Aderirono 38 persone . Si avviarono successivamente i contatti con Oscar Hausmann Segretario del Lions Club Sud Europa e il Lions Club Novara (costituito nel 1957) e presieduto da Eligio Albertini.

15 giugno 1960 – Regina Palace , Stresa - il Presidente Luigi Cereda riceve dal Governatore la Charter di appartenenza al Lions Clubs InternationalIl 18 febbraio avvenne la fondazione ufficiale e il 15 giugno 1960 il Presidente Luigi Cereda ricevette dal Governatore la Charter di appartenenza al Lions Clubs International in una cerimonia al Regina Palace Hotel. Tra il 1959-60 si aggiunsero altri 7 soci per un totale di 45.

Nel 1975 (era entrato nel Club nel 1963) Ruggero Tacchini assunse la carica di Governatore Distrettuale.

Attualmente il Club, fa parte del Distretto 108 IA 1 comprendente il Piemonte Orientale e la Valle D'Aosta ed  è gemellato dal 1973 con il Lions Club di Digne Les Bains (Francia) e dal 2006 con il Lions Club Paulo Afonso (Brasile).

Nel 2002, su proposta del Lions Club Borgomanero Host nacque il Lions Club Borgomanero Cusio (Charter 17 gennaio 2002).

Ad oggi i soci sono oltre 60.

Fedeli al motto “We Serve” i Lions Club Borgomanero Host e Lions Club Borgomanero Cusio, unitamente al Leo Club Borgomanero, sono scesi in piazza nelle giornate di sabato 3 (a Borgomanero) e domenica 4 (a Gozzano) settembre 2016, per promuovere una raccolta fondi da devolvere alle zone colpite dal terremoto. Eccoli ritratti nelle foto, in azione.

SERVICES

Oltre all’annuale service per la raccolta degli occhiali, in questi ultimi anni, fedele al Codice dell’Etica Lionistica, il Lions Club Borgomanero ha realizzato una serie di iniziative per il territorio. Illustriamo qualcuna di queste.

-         Il “libro parlato” – migliaia di audiolibri per non vedenti

-         Interventi mirati al recupero e inserimento sociale per i diversamente abili

-         Sostegno alla scuola cani guida di Limbiate

-         Prevenzione alla diffusione del tabagismo

-         Recupero di monumenti storici (ripristino del manto di copertura della Chiesa di San Leonardo e restauro della statua della Vergine in piazza Martiri a Borgomanero)

-         Interventi a favore di una missione in Zambia attraverso il sodalixo “pro Zambia”

-         Casa di Accoglienza Associazione Ispam: progetto della nuova struttura di via Moro e concreto aiuto per le iniziative.

-         Intervento alla Casa Famiglia di Santo Stefano a Borgomanero.

-         Interventi a favore dell’Associazione Baskin Ciuff di Borgomanero.

-         Interventi a favore dell’Associazione “Bottega dell’Arte” di Glisente.

-         Interventi a favore di “Emisferi Musicali” per l’acquisto di strumenti musicali per ragazzi diversamente abili.

-         Intervento a favore di “Officina 025 onlus – Amici della neuropsichiatria infantile di Gallarate”.

-         Interventi a favore dell’ANFFAS cittadina.

Il Lions Club Borgomanero Host ha promosso e patrocinato numerose pubblicazioni locali a ha stampato i notizari mensili di informazione ai Soci e la pubblicazione in ricorrenza del 50° di fondazione del Club.

Attualmente invia, mensilmente, a tutti i Soci, amici, Clubs gemellati e presenti sul territorio, “L’Informasoci”, un notiziario via web sull’attività del Club.

LEO CLUB

Va sottolineata l’importanza del “Leo Club” attivo da oltre tre anni e delle iniziative portate a termine soprattutto nel campo della solidarietà:

-         Vendita pandorini e dolci pasquali per sostenere Leo4Children, ovvero il Tema Operativo Nazionale dei Leo Italiani (LEO Club Italia - MD LEO 108 Italy) che con questo progetto si impegnano a contattare i reparti di pediatria e neonatologia degli Ospedali italiani e fornire loro un KIT “Leo4Children” che rispecchi le esigenze del reparto con particolare attenzione all’aerea ludico-didattica. Il fine ultimo è quello di sostenere i bambini in un momento di difficoltà quale il ricovero.

-         Caritas

-         Cooperativa Arca

-         Borse di Studio per Enaip e Iti da Vinci

 

 

Lions Clubs International è l’organizzazione di club di servizio più grande al mondo con più di 1 milione 400 mila soci in circa 46 mila club distribuiti in oltre 200 paesi e aree geografiche di tutto il mondo.

Notizie da Lions Clubs International
Connect with Us Online
Twitter